Al "Druso" decide la rete di Costantino: il Sudtirol si impone sulla Triestina 1-0

Il primo impegno ufficiale della stagione vede i rossoalabardati ospiti del Sudtirol, nella gara valida per la seconda giornata della Coppa Italia di serie C

Foto: Triestina Calcio

Il primo impegno ufficiale della stagione vede i rossoalabardati ospiti del Sudtirol, nella gara valida per la seconda giornata della Coppa Italia di serie C. A riposo il Mestre, che ha esordito la scorsa settimana superando 3-0 proprio gli altoatesini di Zanetti, sul terreno di Portogruaro. 

Prime battute all'insegna della classica fase di studio, alabardati propositivi soprattutto sulla destra, altoatesini alla ricerca del nuovo arrivato Gyasi, subito titolare. E' però l'altro attaccante dei padroni di casa, Costantino, a cercare la via della rete al 10', il suo destro dall'interno dell'area si spegne tuttavia a lato senza creare patemi a Perisan. Sempre Costantino vigile nell'area giuliana, al 14' ha una grande chance sul mancino dopo il positivo pressing offensivo di Fink, conclusione a lato di poco ma vanificata dal fuorigioco segnalato dall'assistente Vitali. Al 23' la prima vera chance della partita è rossoalabardata, ottima spizzata di Arma sulla trequarti avversaria, sfera per França che imbecca Bracaletti sulla corsa appena dentro l'area, mancino a incrociare di prima intenzione sul quale Offredi si fa trovare pronto per la respinta.

Poco dopo la mezz'ora i padroni di casa troverebbero la rete del vantaggio, il fuorigioco di Costantino rende però vano il tap-in vincente di Gyasi da pochi passi. La pressione altoatesina si fa più intensa e al 33' i padroni di casa trovano il gol valido: è sempre Costantino ad approfittare di un tiro-cross di Broh, appostandosi sul secondo palo per depositare dal limite dell'area piccola il più facile dei tocchi vincenti. L'Unione prova a rispondere alla 'sberla' dopo pochi minuti, al 36' infatti è França a spedire non di molto a lato un morbido cross di Bracaletti proveniente dalla sinistra. A 5' dal riposo il tecnico di casa Zanetti è costretto al primo avvicendamento, il ginocchio sinistro di Broh non è al meglio, il centrocampista viene richiamato in panchina per far posto a Cia. Al crepuscolo del primo tempo (44') è Arma a vincere un rimpallo in posizione leggermente defilata ma comunque piuttosto favorevole, il destro che ne scaturisce è però ciccato e l'azione sfuma. E' l'ultimo spunto di cronaca fornito dalla prima frazione, chiusa dopo 47' col vantaggio di misura dei ragazzi di Zanetti.

L'intervallo non porta cambi su entrambi i fronti e l'avvio di ripresa scorre sulla falsa riga del primo tempo, senza particolari emozioni. Triestina col baricentro più avanzato pur faticando a rendersi pericolosa, tant'è che il primo squillo lo confeziona Costantino al 13', impegnando Perisan sul suo palo con un destro dal limite, episodio avvenuto appena dopo il secondo cambio altoatesino, con l'ingresso di Bertoni per Smith. L'Unione al quarto d'ora costruisce un'ottima ripartenza sull'asse Bracaletti-Bariti, il mancino di quest'ultimo viaggia però sbilenco senza creare problemi ad Offredi. Subito dopo arriva il primo cambio di Sannino, con Petrella a prendere il posto di França andando ad affiancare Arma in attacco. Una seconda frazione fino a quel punto tutto sommato avara di emozioni porta i rossoalabardati al secondo cambio a cavallo di metà tempo, l'ammonito Acquadro viene sostituito da Celestri. Alla mezz'ora arriva l'ultima scelta del tecnico giuliano, con l'ingresso di Castiglia al posto di Meduri.

Si entra nell'ultimo quarto d'ora e l'Unione, al 32', vede negato il pari da un grandissimo intervento di Offredi su conclusione a botta sicura di Arma, pescato da un assist al bacio di Bariti. Quattro minuti più tardi cerca l'incornata vincente Bracaletti, arrivato in corsa a correggere il cross di Troiani, la sfera però si perde alta. A 5' dal termine Zanetti toglie Zanchi per inserire Baldan, le squadre sono molto provate e si allungano fisiologicamente, l'Unione cerca il forcing collezionando un paio di pericolosi tiro-cross di Bracaletti, sventati con qualche affanno dalla retroguardia di casa, ma l'attacco giuliano non produce ulteriori pericoli per la porta di Offredi, dopo 48' le squadre vanno negli spogliatoi col successo di misura dei padroni di casa.

Inizia con una battuta d'arresto il cammino dei rossoalabardati, gruppo in fase di rodaggio che cercherà il riscatto già mercoledì alle 17, nell'esordio casalingo contro il Mestre di Zironelli, a due settimane dall'impegno di campionato al "Rocco" con la Reggiana.

FC SUDTIROL - U.S. TRIESTINA CALCIO 1-0 (1°T. 1-0)

MARCATORI: Costantino 33' 

FC SUDTIROL (3-5-2): Offredi; Vinetot, Filipo Sgarbi, Frascatore; Tait, Broh (40' Cia), Smith (57' Bertoni), Fink, Zanchi (85' Baldan); Costantino, Gyasi.  A disp: Tononi, Oneto, Boccalari, Carella, Flores, Lorenzo Sgarbi, Salvaterra.  All. Paolo Zanetti

U.S. TRIESTINA CALCIO: Perisan; Troiani, Aquaro, Codromaz, Pizzul; Bariti, Acquadro (68' Celestri), Meduri (76' Castiglia), Bracaletti; França (61' Petrella), Arma.  A disp: Puccini, Boccanera, Libutti, Langwa, Brandmayr, Erman.  All. Giuseppe Sannino

ARBITRO: Luciani (Roma 1).  ASSISTENTI: Salvalaglio (Legnano), Vitali (Brescia)

NOTE: Tempo di recupero 1°T 2', 2°T. 3'. Corner: Sudtirol 3, U.S. Triestina 3. Ammoniti: Tait (ST) e Acquadro (TS) per gioco falloso.

SPETTATORI: 500 circa, una cinquantina dei quali provenienti da Trieste

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • " Volevate vincere, l'avete presa nel c..o, caro Mauro Milanese con Arvedi vaffa....o "

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Convegno sui 300 anni del porto: "Trieste torna al centro del mondo"

  • Cronaca

    Siglato a Trieste il primo manifesto dell'olio extravergine d'oliva

  • Incidenti stradali

    Investimento in via Bramante: 50enne ferita

  • Cronaca

    Nuova operazione di Polizia al Silos, sequestrata cocaina e marijuana

I più letti della settimana

  • Deceduta in ospedale la donna investita da un autobus

  • Investimento mortale in piazza Goldoni

  • Si lancia contro un'auto per simulare un incidente: arrestato per truffa

  • Si amputa la mano per truffare l'assicurazione

  • Apre Crops: insalate e zuppe da personalizzare e comporre (FOTO)

  • Guidava ubriaco e senza patente: denunciato

Torna su
TriestePrima è in caricamento