Automobilismo, premiazioni europee Fia Cez 2015: trionfo per il pilota triestino Matthias Lodi

Ancora una vittoria per il pilota triestino Matthias Lodi, premiato come terzo miglior pilota Europeo di categoria alla cerimonia annuale di fine anno della Fia: «Ringrazio ancora tutti i miei amici e tutti i triestini che mi hanno sostenuto, sia negli eventi che nel resto dell’anno: questo trofeo lo dedico a loro»

Nuovo trofeo in bacheca per il pilota triestino Matthias Lodi che non nasconde la sua grande soddisfazione per il nuovo, ennesimo, trionfo.

«L’altra settimana – spiega Matthias -  sono stato avvisato che sarei stato premiato come terzo miglior pilota Europeo di categoria alla cerimonia annuale di fine anno della Fia, dal presidente della federazione (ed ex-ferrarista) Jean Todt. Non so descrivere la mia gioia nel momento in mi è stata comunicata la notizia!»

«Non me lo sarei mai aspettato – sottolinea il triestino - , anche perché quest’anno ho corso soltanto 4 gare dell’Europeo (causa mancanza fondi) , pari ad 1/3 del campionato, e quindi è ben comprensibile come la felicità sia stata moltiplicata all’ennesima potenza!». 12398340_10208117745920708_2044874244_o-2

«La cerimonia – prosegue il pilota - si è svolta all’interno della sala principale dell’albergo Westin nel centro di Zagabria.  C’erano tutti i rappresentanti delle nazioni e il presidente della FiA Jean Todt, un vero parterre de rois. Tuttora faccio fatica a crederci».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Ritornare - conclude - sul tetto d’Europa (nel 2013, sembra ieri, avevo vinto l’europeo), è un’emozione indescrivibile. Conquistare il terzo posto assoluto nella categoria Under 1600cc, correndo come detto solo il 30% delle gare, equivale, anzi forse vale ancora si più, ad una vittoria. Ringrazio ancora tutti i miei amici e tutti i triestini che mi hanno sostenuto, sia negli eventi che nel resto dell’anno: questo trofeo lo dedico tutto a loro!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento