Automobilismo: Trieste al vertice, valanga rosso-alabardata nel week-end

Lena conquista anche il tricolore, Maiani terzo di classe a Verona, successo della Mitteleuropean Race

Diverse specialità e diversi contesti, ma con i successi di questo fine settimana la stella di Trieste brilla nel panorama automobilistico come da tempo non si ricordava. E caparbietà e determinazione sono il filo conduttore dei risultati di cui, con un certo orgoglio, oggi è possibile scrivere.

Enrico Lena ritorna dalla Camucia - Cortona con il titolo di Campione Italiano della Montagna Autostoriche 2016.
Dopo aver inanellato durante la stagione una serie incredibile di vittorie e piazzamenti che lo hanno portato a conquistare sia il Campionato Europeo che il Campionato Centro Europeo, ad Arezzo il driver triestino ha messo la sua Fulvia HF davanti a tutta la concorrenza, riuscendo nell'impresa storica di aggiudicarsi anche il tricolore.
" Quest'anno non posso proprio lamentarmi" commenta, con modestia, Lena. " Determinante è stata l'affidabilità della vettura curata dai Marchesi. Io, poi, ci ho messo del mio"  E conclude:" Non è stata per niente una passeggiata, anzi, ma la gioia e la soddfisfazione di oggi mi ripagano abbondantemente degli sforzi fatti".

Buone le notizie anche dal Rally Due Valli di Verona, dove Andrea Maiani ha strappato un terzo posto di classe di tutto rispetto. La "prima"
sulla Peugeot 207 Super 2000 non era cominciata nel migliore dei modi, con un'uscita di strada durante lo shakedown. Ma già dalla prima prova di venerdì sera si è capito che Andrea, navigato dall'opitergino Budoia, è uno che non si fa demoralizzare. Durante le 7 Prove Speciali è riuscito a prendere sempre più confidenza con la vettura e a piazzarsi terzo di classe e 22° assoluto.

La vittoria in gara 1 ed il terzo gradino in gara 2 hanno permesso al trevigiano Giandomenico Basso, seguito da Cristian Marsic e dalla sua NcaWeb, di conquistare, sempre a Verona, il Campionato Italiano Rally.
Un 'tocco" triestino, dunque, anche ai massimi vertici del rallysmo nazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Trieste, intanto, sono rombati per tutto il fine settimana i motori delle vetture partecipanti alla Mitteleuropean Race, gara di regolarità riservata alle storiche. Un parco partenti di notevole interesse, un percorso impegnativo alla scoperta di alcune tra le zone più caratteristiche del territorio regionale, una serie di eventi collaterali molto interessanti: questa la ricetta predisposta dagli organizzatori De Marco, Serri e Novacco per questa prima edizione. Una formula che, alla luce dell'ottimo riscontro ottenuto, lascia intravedere un futuro ricco di soffisfazioni per "l'ultima delle classiche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

  • Come scegliere o cambiare il medico di base a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento