Barcolana 48 per la prima volta a settembre: 10 giorni di eventi e sport

Presentato ufficialmente l'evento in programma a Trieste da venerdì 30 settembre a domenica 9 ottobre 2016. Dipiazza: «È un evento fondamentale per la città, che ha bisogno di spazi e di supporto, perché la Barcolana è un grande strumento di promozione»

Saranno due settimane di grande vela, spettacoli, intrattenimento, cultura, arte e divertimento. L’edizione 48 della Barcolana è stata presentata ieri, martedì 5 luglio, dalla Società Velica di Barcola e Grignano: l’evento in programma a Trieste da venerdì 30 settembre a domenica 9 ottobre 2016 (giorno in cui si svolgerà la regata più affollata del mondo, che di fatto chiude due settimane di manifestazioni a terra e in mare) ha aperto ieri le iscrizioni online - con un super gadget per i primi 500 iscritti, che si aggiunge alla preziosa sacca da marinaio prevista per tutti gli armatori che parteciperanno -, mettendo online la nuova versione del sito web www.barcolana.it, che segue il concept rinnovato della manifestazione e la grafica definita dal nuovo logo dell’evento.

barcolana 48 gialuz d'Agostino dipiazza-2

PROMOZIONE DELLA CITTÀ - Alla presentazione c'erano, oltre al presidente Svbg, Mitja Gialuz, anche il sindaco Roberto Dipiazza (che, al momento è l'unico sindaco di Trieste ad aver vinto la Barcolana, ha racconta l'aneddoto della bandera con l'alabarda presa dal Municipio in quel 2002) e il commissario dell’Autorità Portuale, Zeno D’Agostino: Comune e Autorità Portuale, insieme alla Regione, infatti sono coorganizzatori dell'evento «triestino e che rappresenta Trieste, non a caso nello scorso mandanto ho voluto mettere il cartello "Città della Barcolana"», ha spiegato Dipiazza che ha aggiunto: «È un evento fondamentale per la città, che ha bisogno di spazi e di supporto, perché la Barcolana è un grande strumento di promozione. Il Comune sarà sempre al fianco di eventi di questa portata, capaci di garantire al territorio benefici sia in termini economici che di promozione. Lo sviluppo della città è legato al mare e la Coppa d’Autunno – Barcolana vorrei diventasse, in questa edizione, un importante contesto per promuovere il Porto Vecchio e le opportunità di sviluppo dell’area». D'accordo D’Agostino che ha sottolineato come la Barcolana abbia un ruolo centrale anche nella promozione del Porto, tanto da inserire la copartecipazione all'evento nel piano marketing: «Quando presentiamo il Porto di Trieste all’estero – ha detto – la Barcolana è un argomento di relazione, un modo per dare un’immagine positiva e grande della città».