Karate: pioggia di medaglie sulla Asd Dai Shin Do Sistiana ai campionati italiani

Dieci medaglie d'oro, tre argenti, tre bronzi ed un quarto posto sono il ricco bottino con cui le atlete e gli atleti della società di Duino Aurisina tornano a casa dal PalaFacchetti di Treviglio, dove domenica 8 aprile si sono svolti i Campionati Italiani della federazione Wuka Kwf Italia.
Circa settecento gli iscritti e trentasette le gare a cui hanno partecipato gli atleti della Dai Shin Do

I titoli di Campione d'Italia sono stati quindi nelle rispettive categorie: cinque per la specialità del Kata (la Maestra Ariella Kranjec, Cristina Mocilnich, Giuliana Renzi,  Alessandro Stea, Marco Grandis) e altrettanti per la specialità del Kumite (Ivan Ferfolja, Martina Ferfolja, Victoria Assalini, Camilla Giaccari, Lorenzo Giaccari); il titolo di Vice Campione italiano va nel Kata a Marina Tont e Camilla Giaccari e a Filippo Canetti per il kumite. Terze classificate Patrizia Tont e Eleonora Viti (Kata) e Sara Komar (Kumite). Tutti gli altri atleti si sono comunque classificati tra i dodici finalisti, con Ivan Ferfolja anche quarto classificato nel Kata.

Entusiasti il Direttore Tecnico Maestra della scuola Ariella Kranjec Cintura nera 5 dan e il Presidente Marco Grandis: «Arrivare a questi risultati per una squadra di paese non è affatto scontato; i titoli conquistati ripagano tutta la squadra dell'impegno e della passione; siamo nati da poco più di due anni, e stiamo crescendo di numero e soprattutto di qualità. Abbiamo ormai più di 100 iscritti, che vanno dai cinque ai sessanta e più anni di età e, anche al di là di coppe e medaglie,  è per noi importante portare nella Comunità la cultura e la filosofia del Karate che è prima di tutto uno stile di vita fatto di  pazienza, costanza, impegno, educazione e rispetto del prossimo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Blitz dei Nas in due locali a Campi Elisi, oltre 12 mila euro di multa

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento