Canoa: grandi risultati per gli atleti Fvg ai Campionati Italiani

Canottieri Ausonia tra le prime 9 società italiane

Una Canottieri Ausonia superlativa, conquistava nel fine settimana ai Campionati Italiani di canoa velocità: 9 titoli tricolori, 3 argenti e 2 bronzi, piazzandosi in classifica tra le prime 9 società italiane.
La prima parte della stagione della pagaia si è conclusa con i Campionati italiani di velocità ragazzi, junior ed under 23 1000, 500 e 200, disputatisi da venerdì sulle acque dell'Idroscalo di Milano. 95 società provenienti da tutta Italia si sono concentrate in quello che è l'ultimo appuntamento nazionale prima di un breve pausa prima dei Mondiali Assoluti di Montemor del 26 agosto e dei Campionati Italiani senior del 2 settembre.

In gran spolvero l'Ausonia allenata da uno dei migliori tecnici italiani, quell'Andrea “Tex” Tessarin, che puntando sugli atleti che quest'anno hanno vestito la Maglia Azzurra, Bellan, Marigo e Crosilla, ed i giovani emergenti Gaddi, Busdon, Guzzon, Deltin e Tonzar, riusciva nell'impresa di portare nella bacheca del club di Darsena Torpediniere, 9 titoli tricolori, ma soprattutto mettendo ancora una volta in luce la medaglia di bronzo mondiale Irene Bellan, che sulle acque lombarde conquistava ben 5 titoli italiani, confermandosi, al primo anno in categoria come la miglior under 18 italiana.

Soddisfazioni e podi anche per i triestini del CMM N. Sauro, con 1 titolo italiano 5 argenti ed 1 bronzo che prendevano la strada del club di viale Miramare allenato da Gabriele Cutazzo, che si piazzava all'8° posto in classifica generale, con il tricolore conquistato dal K4 ragazze di Stabile, Stagni, Indiano e Baret.


Risultati importanti per la Società Kayak Canoa Monfalcone di Fabia Marin, 20° in classifica: il club di Marina Nova saliva sul gradino più alto del podio con quello che è stato il dominatore della stagione under 16 in K1, quel Giacomo Rossi che si laureava a Milano Campione d'Italia sui 500 metri.
Tra gli atleti regionali, da segnalare ancora l'oro di Dylan Paliaga (Bissolati) nel K1 junior 200 metri e l'argento nel K4 under 23, e l'oro sui 500 e l'argento sui 200 di Mauro Pra Floriani (Fiamme Oro), quest'ultimo nella gara nazionale senior.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento