Canottaggio: il triestino Martini stacca il pass per Tokyo 2020

Ai Campionati del Mondo a Linz in Austria l'atleta, tesserato Canottieri Padova, si piazza al terzo posto nella finale b del singolo, quindi al 9° posto assoluto. Andrà alle olimpiadi anche la monfalconese della Timavo, Stefania Buttignon

Ai Campionati del Mondo a Linz in Austria, domenica mattina, il triestino, tesserato Canottieri Padova, Simone Martini, piazzandosi al 3° posto nella finale b del singolo, a 65 centesimi dal vincitore, quindi al 9° posto assoluto, qualifica la barca ai Giochi Olimpici di Tokio 2020.

Simone Martini

martini (1)-2-2

La monfalconese della Timavo, Stefania Buttignon, assieme alla padovana Stefania Gobbi, nello stesso giorno ha vinto la finale B del doppio senior, piazzandosi quindi al 7° posto e conquistando anch'essa il pass per Tokio 2020.

Stefania Buttignon

buttignon-3

Un mondiale storico

Quello di Linz è un Mondiale storico per l'Italia del remo che andrà all'Olimpiade di Tokyo 2020 con 4 barche femminili (doppio, due senza, quattro di coppia senior, doppio pesi leggeri) e 5 barche maschili (due senza, singolo, quattro senza, quattro di coppia senior, doppio pesi leggeri) che portano a 9 le carte olimpiche già in cassaforte, per un totale di 23 atleti partecipanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

  • "Estetique B&B" apre in via San Nicolò, la seconda sfida dei 23enni Kevin e Matteo

  • Bmw sbanda e finisce fuori strada, bimba di nove mesi portata al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento