“Another Brick in The Wall”, biglietti omaggio per le partite casalinghe dell’Allianz Pallacanestro Trieste

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Biglietti omaggio per le partite casalinghe dell’Allianz Trieste: questo l’ambito premio messo in palio dal contest “Another Brick in the Wall”, collegato al progetto Siamo Trieste, in collaborazione con la Pallacanestro Trieste. Il contest prevede che, al raggiungimento della soglia stabilita, l’accumulo degli ormai celebri “bricks” negli esercizi convenzionati dia diritto a scegliere un biglietto gratuito per assistere a una partita casalinga dell’Allianz Trieste. Per un biglietto nel 2° anello bastano 30 bricks, per la zona “distinti est/ovest” 40 bricks, per le “Tribune est/ovest” 50 bricks, per la tribuna “Silver” 60 bricks, per la tribuna “Gold” 80 bricks, per la tribuna “Vip” 100 bricks e per la tribuna “Super Vip” 150 bricks. Tre i periodi per accumulare i “bricks”: • dal 1 al 29 febbraio, con in palio i biglietti per i match contro Pistoia o Cremona • dal 1 al 31 Marzo, con in palio i biglietti per le gare contro Reggio Emilia oppure Trento • dal 1 al 20 Aprile, con in palio i biglietti per assistere allo scontro con Pesaro Si tratta di un contest ideato principalmente per premiare i tifosi che supportano concretamente il progetto Siamo Trieste e, di conseguenza, la Pallacanestro Trieste, ma anche per stimolare l’utilizzo delle tessere, in particolare da parte di quelli che non hanno ancora avuto occasione di farlo. La nuova proposta si inserisce all’interno di tutte quelle attività realizzate con l'obiettivo di fare sempre più quadrato attorno alla Pallacanestro Trieste, in particolare per un rush finale di campionato che si preannuncia molto delicato e nel quale, conseguentemente, diventa importante dare a tutto l’ambiente il maggior supporto possibile. Per info e richiesta biglietti scrivere a: segreteria@siamotrieste.it

Torna su
TriestePrima è in caricamento