Hockey inline: debutto col botto dell’Edera Trieste nell’anticipo di serie b

Domenica 3 novembre, alle 15:30, nell’impianto di via Tito a Roma, si è giocato l’anticipo del campionato di serie B.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Di fronte agli ederini, orfani di capitan Frizzera e di altri elementi, i Mammuth Hockey Team della capitale. Dopo i primi cinque minuti di assedio della porta romana va a segno Sotlar su assist di Cocozza. Nel corso dei successivi 25 minuti i triestini dialogano continuamente sotto la porta avversaria mettendo a segno altri 7 gol con 2 soli tiri dei romani, che il giovane Pezzetta gestisce senza problemi. Il secondo tempo vede sempre una sola squadra in campo tranne qualche sporadica avanzata dei Mammuth che riescono a segnare il gol della bandiera con Nicolucci a metà a 17 minuti dal termine dell’incontro. Finisce 12 a 1 per L’Edera Trieste con quattro gol di Sotlar doppietta di Nicolò Degano e tripletta di Jacopo Degano, vanno a segno anche Cocozza, Cantarutti e Pazzaglia. L’Edera gioca a tutto campo senza timore e porta a casa sei punti in 2 partite. “Ho visto i ragazzi in crescita continua ed oggi sul campo di Roma hanno giocato senza concedere nulla agli avversari” sottolinea il coach Roberto Florean “ma non bisogna cullarsi con i buoni risultati, è solo un debutto e ci aspetta tutta la stagione, ma con questi presupposti, se manteniamo la concentrazione, possiamo fare bene” conclude. Il campionato è ancora molto lungo, ma se il buongiorno si vede dal mattino ne vedremo delle belle.

Torna su
TriestePrima è in caricamento