Hockey inline serie b, Edera Trieste pigliatutto

Derby a Trieste tra le due formazioni cittadine della serie cadetta. L’Edera ha affrontato i Tigers Tergeste, match valevole per la 12a giornata di serie B

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Sabato 8 febbraio alle 19:30 al PalaFoschiatti, l’Edera Trieste ha affrontato i Tigers Tergeste, match valevole per la 12a giornata di serie B. Le due formazioni scendono in campo puntuali alle 19:30, dirette dai signori Grandini e Favero. Al quinto minuto di gioco i rossoneri vengono penalizzati con 2 minuti a Stricker ed i Tigers approfittando del power play assediano la porta nemica riuscendo a segnare il primo gol con Favretti su assist di Grusovin. Un minuto dopo si ribalta la situazione con una penalità comminata a Pittani dei Tigers e Nicolò Degano che pareggia assistito da Stricker. Nei minuti successivi le squadre si affrontano con continui dribling e contropiede con diverse penalità, 3 per i Tigers ed 1 per Edera, quando al 16mo minuto è l’Edera a passare avanti ancora con Nicolò Degano su assist di capitan Frizzera, sempre grazie ad un power play, un minuto dopo, grazie ad una penalità i Tigers pareggiano con Angeli, grazie alla penalità comminata all’Edera ed è 2 a 2. Il gol del vantaggio dei rossoneri arriva a 7 minuti dalla fine del primo tempo con una marcatura di Stricker con assist di Nicolò Degano, il quale continua a spingere ed a conquistare dischi fino a servire, a 20 secondi dalla fine, il quarto gol a Sotlar che infila D’ambrosi di gusto. Il risultato parziale alla fine del primo tempo regolamentare è 2 a 4 per gli ederini. Il secondo tempo inizia con il 5o gol degli ederini che marcano con Sorrenti su assist di Sotlar.

Nei 15 minuti successivi le due formazioni non si risparmiano attaccando a tutto campo e ripartendo in contropiedi fulminanti, ficcano pali e traverse ed i due portieri son costantemente impegnati e respingono di tutto. Entrambi i golie D’ambrosi e Favaro fanno la differenza e si oppongono offrendo una prestazione da manuale. Finalmente, dopo tanto pressing ecco arrivare un’altra marcatura per i Tigers ad opera di Grusovin su assist di De Iaco, ma l’Edera risponde a tono e nei 20 secondi successivi marca con Sotlar prima e con Nicolò Degano poi e siemo 3 a 7 per i rossoneri. Le tigri non ci stanno e ruggiscono sotto la rete avversaria, ma Favaro si erge e para tutto, fino a quando a 7 minuti dalla fine dell’incontro è l’Edera a partire in contropiede e marca l’ottavo gol a d opera di Frizzera su assist di Stricker ed è 3 ad 8. Il tergeste tuttavia non molla e continua ad assediare l’area avversaria fino a riuscire a marcare l’ultimo e definitivo gol della partita ad opera di Angeli su assist di Fabietti. Finisce 4 a 8 con bottino pieno per gli ederini che svettano in testa alla classifica della serie cadetta con 30 punti, 8 di vantaggio sulle seconde Snipers e Fox e 9 sui cugini triestini che scivolano in quarta posizione. Degano supera Angeli nella classifica marcatori, restando solo in cima alla classifica con 40 punti contro i 35 del tigrotto. Bellissima partita ed ottima prestazione di entrambe le formazioni, i migliori in campo senz’altro sono stati i due golie che hanno fatto una prestazione da manuale dell’hockey inline. Gli spalti erano gremiti ed il pubblica ha potuto godere di un match che ha poco da invidiare alla serie maggiore. Parla l’ederino n.65 Scudi, al secolo Federico Sindici: La partita ha indubbiamente avuto due facce, nel primo tempo ci sono stati parecchi falli che hanno impedito alle due squadre di giocare a viso aperto. Al contrario nel secondo tempo le squadre sono riuscite ad effettuare un gioco più ordinato per questo motivo la partita è stata molto più entusiasmante. Inoltre abbiamo approcciato la partita sin da subito nel modo giusto e siamo riusciti a terminare il primo tempo con un discreto vantaggio, per poi aumentare questo vantaggio nel secondo tempo permettendoci di portare a casa la vittoria. I due migliori in campo sono stati indubbiamente, per noi, Nejc Sotlar che ha dimostrato ancora una volta di essere di un altro livello, mentre per i Tigers si è distinto Andrea Gallessi. Aggiornamenti e live score su http://hockeyinline.fisr.it/ Foto Sergio Sindici Testi Massimiliano Cocozza

I più letti
Torna su
TriestePrima è in caricamento