L'UFM si aggiudica il derby superando l'Unione Triestina 2012 per 2-1

16.50 - entrambe le reti dei cantierini sono state siglate da Denis Godeas.

Denis Godeas in versione “San Nicolò” trova una geniale semi-rovesciata a cinque minuti dalla fine, regalando all’UFM – in inferiorità numerica – tre punti importanti per cercare di risalire la classifica; per la Triestina prima sconfitta con Roncelli in panchina e varie occasioni da rete sventate da un attento Contento o sprecate per la troppa precipitazione. Buona la prestazione di Santoni che si è speso nella fascia sinistra e Migliorini, uscito tra gli applausi dei pochi tifosi giunti da Trieste. La sorte della formazione triestina è ora affidata alle decisioni che arriveranno mercoledì 9 dicembre dal Tribunale fallimentare di Trieste. In classifica l’Unione Triestina 2012 è stata ripresa dal Dro che si è aggiudicato l’incontro con la Sacilese.

PRIMO TEMPO
2°: prima occasione per l’UFM con un’icornata potente di Godeas che Di Piero devia d’istinto.
10°: occasione anche per l’Unione Triestina 2012 al ternine di un’incursione di Santoni che appoggia in mezzo per Morelli, il cui tiro in  diagonale sfiora il palo alla destra di Contento. Nel ribaltamento di fronte cantierini pericolosi ma la difesa triestina riesce a sbrogliare con un certo affanno.
13°: UFM in vantaggio con un preciso rasoterra di Godeas dal limite, che si infila alla destra di Di Piero, inutilmente proteso in tuffo.
15°: Pressochè immediato pareggio dell’Unione Triestina 2012 con Di Dionisio che approfitta di un’indecisione di Contento e lo infila.

17°: azione di contropiede per l’Unione Triestina 2012 che Proia spreca tirando sul fondo anziché appoggiare ad un compagno liberto.
19°: ancora pericolosa l’Unione Triestina con Santoni che appoggia in area per Pontrelli, anticipato all’ultimo momnento da un difensore dell’UFM.
28°: ci prova ancora Godeas dal limite ma questa volta Di Piero blocca in presa.
32°: punizione dal limite calciata da Baggio: palla sul fondo.
38°: punizione per l’UFM da posizione pericolosa: ammonito Proia per usicta anticipata dalla barriera.  La botta di Godeas viene respinta da Di Piero.
43°: bel contropiede dell’Unione Triestina 2012 ma Santoni viene anticipato all’ultimo momento.
46°: ammonito Zetto per proteste.
47°: l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO
10°: l’UFM sostituisce Loperfido con De Gregorio e l’Unione Triestina 2012 sostituisce Pontrelli con Volk.
12°: dopo un inizio ripresa di marca UFM, l’Unione Triestina 2012 esce con una buona triangolazione ma Santoni si porta la palla sul fondo.
16°: ammonito Pratolino per gioco scorretto.
17° Unione Triestina 2012 pericolosa con Di Dionisio che, su appoggio da calcio di punizione, sbuca  improvvisamente dalla sinistra ed impegna Contento che respinge in angolo.
18°: UFM in 10 uomini: espulso  Zetto per doppia ammonizione.
21°: ancora Santoni ad impegnare Contento con una parata a terra.
23°: ammonito Baggio
24°: l’UFM sostituisce Bezzo con Catania.
25°: Unione Triestina 2012 vicina al vantaggio con un tiro di Crosato che viene respinto in uscita da Contento.
26°: risposta dell’UFM con salvataggio sulla linea della difesa triestina.
27°: l’Unione Triestina 2012 sostituisce Migliorini – uscito tra gli applausi - con Spadari.
34°: ancora un contropiede per l’Unione Triestina 2012  concluso da Morelli che da buona posizione ma contrastato da Contento mette sul fondo.
37°: ammonito Spadari per gioco scorretto.
40°: UFM nuovamente in vantaggio grazie ad un’invenzione di Godeas che recupera una palla “dalla spazzatura” e trafigge Di Piero in semi-rovesciata.
43° l’UFM sostituisce Bertoni con Villanovich.
45°: tre minuti di recupero.
48°: l’arbitro fischia la fine dell’incontro. L’UFM riesce ad avere la meglio sull’Unione Triestina nonostante l’inferiorità numerica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Trieste e Vienna sempre più vicine: in arrivo il nuovo collegamento ferroviario

  • Acqua alta sulle rive e piazza Unità, allagamenti anche a Muggia e Grado (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento