L'Unione Sportiva Triestina si aggiudica il derby con la Polisportiva Tamai: 2-0 il risultato finale

17.00 - rimane immutato il distacco dalla capolista Mestre, grazie al successo casalingo sull'Altovicentino

Questa domenica di fine inverno ha proposto un doppio derby: alle 14.30 si è disputato allo stadio “Rocco” l’incontro fra l’Unione Sportiva Triestina 1918 e la Polisportiva Tamai, valido per la decima giornata di ritorno del campionato 2016/17 – Serie “D” – girone “C” mentre alle ore 18.00 si disputa al palasport di Cividale l’attesissimo derby di ritorno di pallacanestro tra la GSA APU Udine e l’Alma Pallacanestro Trieste.

Il derby calcistico se l’è aggiudicato l’Unione Sportiva Triestina 1918 con un classico 2-0 sulla Polisportiva Tamai, grazie ad un gol per tempo: Aquaro al 31° del primo tempo e França al 19° della ripresa. Buona complessivamente la prestazione alabardata, in palla a centrocampo soprattutto con  Bradaschia e Meduri, con la retroguardia triestina guidata ottimamente da Marchiori che ha controllato le “Furie Rosse” del Tamai, resesi veramente pericolose solamente nei primi minuti dell’incontro con una conclusione di Giglio che ha trovato un Voltolini reattivo nel respingere. In attacco, salutato il 19° sigillo stagionale di França, si è visto un intraprendente quanto sfortunato Serafini (oggi con la fascia di capitano), che in  almeno tre occasioni non ha