Triestina pareggia 1-1 con l'Abano: è finale di playoff

Sofferto pareggio per i rossoalabardati che hanno rischiato la beffa su rigore, parato con bravura da Consol. In finale troveranno la Virtus Vecomp

Allo stadio “Rocco” è andata in scena la semifinale di playoff del girone “C” di serie “D” 2016/2017 tra l’ l’Unione Sportiva Triestina 1918 e l’Abano Calcio, formazioni che hanno chiuso il campionato rispettivamente al secondo e quinto posto. Giornata quasi estiva con circa 4000 spettatori. I rossoalabardati condotti da mister Andreucci si sono così schierati al fischio iniziale dell’arbitro, signor Feliciani della sezione di Teramo: Consol tra i pali con difesa formata da Pizzul, Leonarduzzi, Aquaro e Bajic; Meduri e Celestri dietro al terzetto composto da Corteggiano, França e Bradaschia; unica punta Dos Santos. Primo tempo non entusiasmante con l’Unione che ha cercato di costruire qualcosa ma i neroverdi veneti sono stati abili a chiudere tutti gli spazi, creando in contropiede alcune pericolose situazioni per la difesa rossoalabardata, comandata con autorità da capitan Leonarduzzi. In una sola occasione Baldrocco si è presentato davanti a Consol che ha sventato. Nella ripresa  a rete di Corteggiano ha dato spinta ai ragazzi ma una rocambolesca rete dell’Abano ha rovinato la festa alabardata, allungando la partita ai supplementari. Consol protagonista (nel bene e nel male) nel primo supplementare: da un lato provoca il calcio di rigore toccando in uscita Baldrocco; dall’altro blocca a terra il penalty battuto da Fracaro. Nel secondo tempo supplementare l’Abano cerca la rete della vittoria (e qualificazione) con la Triestina che non riesce ad uscire: eonarduzzi e compagni controllano con sufficiente ordine ma metteno però a rischio le coronarie del pubblico del “Rocco”. Appuntamento a domenica prossima, sempre alle ore 16.00 al Rocco, per la finale contro la Virtus Vecomp che ha superato a sorpresa il Campodarsego con un 2-0 esterno conquistato nei tempi supplementari.

PRIMO TEMPO

12°: iniziativa dei ragazzi di Andreucci con l’Abano che cerca di rendersi pericoloso in ripartenza. Nessuna occasione di rilievo da segnalare.

18°: per l’Unione il primo tiro in porta è di Pizzul, con palla alta sopra la traversa.

27°: ammonizione (gioco scorretto) per il capitano dell’Abano Busetto.

35°: occasione limpida per l’Abano con Baldrocco che viene pescato in area e tira, Consol è bravissimo ad opporsi di piede in uscita.

38°: colpo di testa di França da azione d’angolo, palla sopra la traversa.

45°: un minuto di recupero. Ammonito Meduri per gioco scorretto.

46°: il signor Feliciani manda le squadre a riposo.

SECONDO TEMPO

2°: calcio di punizione battuto da  Meduri con palla colpita di testa di Aquaro, alta sopra la traversa.

6°: su azione d’angolo salta di testa Bajic ma la palla è ancora alta sopra la traversa.

11°: tiro di Dos Santos che Cottignoli devia in angolo.

12° Unione in vantaggio con Corteggiano che, al termine di un batti e ribatti in area riesce a girarsi, scaraventando il pallone in rete.

15°: l’Abano sostituisce Meneghello con De Vita.

18°: l’Unione sostituisce Meduri con Cecchi.

28°: ammonito Aquaro pe gioco scorretto. Punizione per l’Abano da posizione pericolosa ma il tiro di Serena è respinto dalla barriera.

33°: l’Abano spinge alla ricerca del pareggio ma non crea pericoli alla difesa rossoalabardata.

38°: ammonito Cecchi oper gioco scorretto. L’Abano sostituisce Angelilli con Rampin

40°: Pareggio dell’Abano con Pagan direttamente da calcio d’angolo. Sorpreso Consol da una palla che gli rimbalza davanti e si infila nell’angolo lontano.

44°: ammonito Bradaschia.

45°: tre minuti di recupero.

46°: azione di Dos Santos che parte in contropiede ma viene contenuto dalla difesa veneta.

48°: triplice fischio dell’arbitro e scintille in campo, con espulsione di Tiozzo per l’Abano e Milanese per l’Unione. Si va ai supplementari.

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE

4°: L’Unione sostituisce Bradaschia con Crosato.

8°: l’Abano sostituisce Tescaro con Bison.

10°: ammonito Leonarduzzi per gioco scorretto.

12°: rigore per l’Abano per atterramento di Baldrocco da parte di Consol (ammonito). Consol intuisce il tiro di Fracaro, bloccando a terra vicino al palo alla sua destra, facendo esplodere tutto il “Rocco”!.

15°: due minuti di recupero.

17°: fischio arbitrale ed inversione di campo, con breve pausa concessa alle due squadre per dissetarsi.

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

1° L’Unione sostituisce Dos Santos con Frulla.

7°: ammonito Berto Boscolo per sgambetto a Bajic.

11°: azione dirompente di França con la difesa veneta che riesce a sventare in angolo.

15°: un minuto di recupero. Anche il portiere ospite sale e va a saltare sul calcio d’angolo. Un’azione in contropiede dell’Unione con Celestri  non viene finalizzata da Bajic, colto in fuorigioco. L’arbitro fischia la fine: la gara si chiude in parità ma l’Unione Sportiva Triestina 1918 passa il turno in virtù della miglior posizione in classifica. Applausi per entrambe la squadre sotto la Curva Furlan.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Beccato il giovane che mandò in coma Alessio

  • Cronaca

    Si schianta in via Sterpeto: è grave (FOTO)

  • Incidenti stradali

    Incidente ex GVT, parla il padre della vittima (FOTO)

  • Green

    Primi "Cestini intelligenti" in piazza della Borsa (FOTO)

I più letti della settimana

  • Schianto nella galleria di via Carnaro: grave il conducente

  • Triestina-Gubbio 2 a 2 | Le pagelle: Unione di carattere, Lambrughi salva tutto

  • Tuiach perde il titolo di campione dei pesi massimi

  • Schianto in via Revoltella: due feriti a Cattinara

  • Si schianta in via Sterpeto: è grave (FOTO)

  • A Duino l'uccello che attira appassionati da tutta Italia

Torna su
TriestePrima è in caricamento