Libro: "Germania e Fiume: la Questione Fiumana nella Diplomazia Tedesca" Oggi al c.C.A.

Una ricerca storica su una prospettiva inconsueta sarà al centro della presentazione del volume del dott. William Klinger intitolato "Germania e Fiume: la questione fiumana nella diplomazia tedesca (1921-1924)", edito dalla Deputazione di Storia...

Una ricerca storica su una prospettiva inconsueta sarà al centro della presentazione del volume del dott. William Klinger intitolato "Germania e Fiume: la questione fiumana nella diplomazia tedesca (1921-1924)", edito dalla Deputazione di Storia Patria della Venezia Giulia (2011), in un incontro promosso dal Circolo della Cultura e delle Arti e curato dal prof. Giuseppe Trebbi, che si terrà mercoledì 30 maggio alla Sala conferenze della Biblioteca Statale "Stelio Crise" (Largo Papa Giovanni XXIII n. 6 - 2° piano) con inizio alle ore 17.00.

Accanto all'autore, interventi della dott.ssa Grazia Tatò (Presidente della Deputazione e Direttore dell'Archivio di Stato di Trieste) e dello storico prof. Roberto Spazzali, volti a lumeggiare gli apporti originali del saggio storico, realizzato sulla base di documenti diplomatici ancora inediti e finora mai studiati, risalenti al periodo (1921- 1924) in cui a Fiume si sta cercando di rendere esecutivo il Trattato di Rapallo, in vista della realizzazione di uno Stato Libero: apporti recuperati fortunosamente alla fine della seconda guerra mondiale in una miniera di salgemma a Berchtesgaden e riferiti alla decisione della repubblica di Germania di seguire da vicino le vicende adriatiche.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Frecce Tricolori: lunedì il volo su Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento