Nel fango del "Rocco" l'Unione Triestina 2012 raccoglie tre punti d'oro superando il Fontanafredda 2-1

19.00 - di Giordani le due reti della vittoria della squadra di Mister Doardo

Dopo la brutta sconfitta esterna contro il Mestre e le iniziative di salvataggio del titolo sportivo giunte dalla lontana Australia per conto di Mauro Milanese l’ottava giornata del girone di ritorno del Campionato di Serie “D” – girone “C” ha proposto al “Rocco” il derby-salvezza tra l’Unione Triestina 2012 e il Fontanafredda, penultimo in classifica. È finita 2-1 per l’Unione Triestina dopo una vera e propria battaglia nel fango, con i ragazzi di Doardo che hanno dato l’anima fino all’ultimo, trovando la rete del definitivo 2-1 con un’incornata di Giordani, autore di una doppietta. Complice la pioggia, che tra l’altro ha reso il terreno molto pesante, ancora pochi (circa 300) gli spettatori presenti allo stadio. In difesa Doardo ha schierato, davanti a Vezzani, Crosato, Dalla Riva, Di Dionisio e Piscopo; a centrocampo Abrefah, Miani e Puka mentre l’attacco è affidato a Bradaschia, Cucchiara e Skerjanc.  Tutto succede negli ultimi dieci minuti della partita: al 35°, calcio d’angolo battuto dalla sinistra da Spadari, svetta di testa Giordani e batte Onnivello. L’’Unione Triestina 2012 cerca di contenere il Fontanafredda ma gli ospiti trovano il pari con il classico “tiro della domenica” da 30 metri che, a causa di una probabile deviazione di Crosato, si infila beffardamente alle spalle di Vezzani. La formazione giuliana, con le ultime forze rimaste, si rovescia nella metà campo ospite rischiando con i tentativi di ripartenza degli ospiti. Ad un minuto dalla fine ancora Giordani indirizza benissimo di testa un altro corner di Spadari, questa volta battuto da destra e regala tre meritati ed importanti punti.  

PRIMO TEMPO
3°: entrambe le squadre manifestano difficoltà a giocare la palla, specialmente nella fascia sotto la tribuna “Pasinati”.
7°: il primo tiro in porta è degli ospiti con Stiso; il tiro è debole e bloccato senza difficoltà da Vezzani
8°: Radrezza spreca davanti a Vezzani il vantaggio, mandando fuori da ottima posizione.
15°: sale l’incitamento da parte del pubblico presente.
16°: si fa vedere l’Unione Triestina 2012 con Skerjanc ma il cross è troppo indirizzato sul portiere che blocca in presa.
23°: ammonito Abrefah per gioco scorretto.
31°: ancora pericoli per la difesa giuliana con un diagonale di Radrezza respinto di pungo da Vezzani.
32°: tempestiva uscita di Vezzani sui piedi di un attaccante ospite lanciato a rete. 
36°: risponde l’Unione Triestina 2012 con un tiro dal limite di Dalla Riva: il portiere mette in angolo.
44°: pericolosa incursione di De Crescenzo dalla fascia sinistra che appoggia al centro: la deviazione è sul fondo.
46°: dopo un minuto di recupero l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi.
Qualche occasione in più creata dalla formazione ospite ma gioco molto penalizzato dalle condizioni del terreno di gioco.

SECONDO TEMPO
3°: Fontanafredda vicino al vantaggio: su azione d’angolo Giglio si trova la palla davanti a Vezzani: il portiere riesce miracolosamente a bloccare a terra.
4°: Il Fontanafredda sostituisce De Crescenzo con Sadio.
7°:  l’Unione Triestina 2012 sostituisce Skerjanc con Giordani.
10°: ammonito Minisini per gioco scorretto.
15°: Bradaschia mette in mezzo ma nessuno raccoglie la palla che sfila davanti alla porta difesa da Onnivello.
16°: Alcantara devia di testa ma Vezzani è bravo a bloccare a terra.
19°: ammonito Piscopo per proteste.
20°: ammonito Stiso per un brutto fallo su Abrefah.
22°: ammonito Zorzetto per plateale trattenuta su Bradaschia.
24°: ammonito anche Giordani per gioco scorretto.
25°: l’Unione Triestina 2012 sostituisce Abrefah con Spadari e il il Fontanafredda sostituisce Radrezza con Damiano.
31°: Il Fontanafredda sostituisce Alcantara con Galiazzo.
35°: Unione Triestina 2012 in vantaggio con un perentorio colpo di testa di Giordani su corner calciato da Spadari.
37°: l’Unione Triestina 2012 sostituisce Puka con Loperfido.
41°: il Fontanafredda trova una rete da 30 metri con Stiso, forse con una leggera deviazione di testa di Crosato.
47°: l’Unione Triestina 2012 ripassa in vantaggio ancora con Giordani, ancora grazie aduna deviazione di testa su azione d'angolo.

Dopo un minuto l’arbitro fischia la fine: urlo ed applauso liberatori per il pubblico del Rocco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire in fretta, i trucchi per accelerare il metabolismo

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

  • Maxi evasione per oltre due milioni di euro, nei guai autonoleggio con finte sedi in Slovenia

Torna su
TriestePrima è in caricamento