Coronica confermato Capitano della Pallacanestro Trieste

Raggiunto accordo con Andrea Coronica. Il contratto sottoscritto con la Pallacanestro Trieste avrà la sua naturale scadenza a giugno 2021

Pallacanestro Trieste 2004 comunica il raggiunto accordo con Andrea Coronica: “Coro”, il capitano di Trieste, ha prolungato ulteriormente il suo impegno con la società triestina, con la quale rinforzerà di nuovo la pattuglia di giocatori italiani. Il contratto sottoscritto fra Coronica e la Pallacanestro Trieste avrà la sua naturale scadenza a giugno 2021, dunque si tratta di un biennale, con clausola d’uscita al termine della presente stagione.

Nato e cresciuto nella Pallacanestro Trieste, con la quale ha giocato anche in B e in A2, Coronica (190 cm, 1993) darà ancora una volta il suo apporto di grinta, entusiasmo e capacità di far gruppo al nucleo triestino, con il quale lo scorso anno ha raggiunto un settimo posto nel campionato di Lega Basket Serie A.

I suoi numeri raccontano di 34 presenze con 18 partite giocate (0.6 punti e 0.9 rimbalzi in 4.6 minuti di media), ma il suo è un contributo che va ben oltre le “fredde” statistiche e per Trieste sarà importante avere Coronica ad equilibrare lo spogliatoio, oltre ad essere impiegato in missioni speciali difensive.

“Andrea è il nostro capitano - queste le parole del presidente di Trieste Gianluca Mauro - e questo non si discute; a livello umano si tratta di una riconferma importantissima, oltretutto ha dimostrato di poter reggere tranquillamente la Serie A e quindi siamo felicissimi di poterlo riabbracciare nuovamente. Il gruppo, da sempre, è una nostra grande forza e “Coro” è l’emblema perfetto di questo nostro concetto”.

Così Andrea Coronica: “Dopo il mio primo anno in Serie A sono contento di potermi giocare le mie chances di calcare parquet importanti anche in questa stagione; so di partire indietro nelle gerarchie, ma proverò a conquistare minuti importanti grazie al lavoro quotidiano in palestra. Mi auguro di riuscire a creare una buona amalgama in spogliatoio e sono certo che questo avverrà perché il nucleo rimasto dalla passata stagione è formato da persone super”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

Torna su
TriestePrima è in caricamento