Pallanuoto: le orchette battono la Roma Sis e ottengono il "pass" per le finali scudetto

Decide un gol di Veronica Gant a 20'' dalla sirena. Domenica 28 luglio alle ore 12.45 la partita che vale il tricolore, diretta streaming su Waterpolo Channel

Le orchette giocheranno per il titolo tricolore! Alle finali scudetto Under 17 femminile di Viterbo, al termine di una durissima semifinale la Pallanuoto Trieste ha battuto la Sis Roma per 9-8. Decisiva una rete di Veronica Gant arrivata a 20’’ dalla fine. E domenica 28 luglio alle ore 12.45 (con diretta streaming su Waterpolo Channel) la squadra guidata da Ilaria Colautti e Andrea Piccoli sarà impegnata nella finalissima per il titolo. “Qualificazione assolutamente meritata e voluta - esclamano Colautti e Piccoli - le ragazze hanno dimostrato grande maturità, contro tutto e contro tutti”. Compreso un possibile gol “fantasma”, quello del momentaneo 8-8, cancellato per fortuna dalla prodezza in extremis di Gant.

Trieste parte forte e scappa sul 2-0 grazie a due reti di Klatowski. Nel secondo periodo la Sis Roma ribalta la situazione sul 2-4, poi Marussi e di nuovo Klatowski rimettono le orchette in linea di galleggiamento (4-4). Terzo e quarto periodo all’insegna dell’equilibrio, nel finale le emozioni forti. A 2’54’’ dalla fine arriva l’8-7 siglato da capitan Jankovic, la romana Papi trova il discusso gol dell’8-8 a 1’24’’ dalla sirena, ma l’epilogo sorride alla coraggiosa squadra alabardata. Che per il secondo anno di fila si qualifica alla finalissima nella categoria Under 17 femminile.

PALLANUOTO TRIESTE - SIS ROMA 9-8 (2-0; 2-4; 2-1; 3-3)
PALLANUOTO TRIESTE: Gregorutti, Sblattero, Mancini, Gant 1, F. Lonza, Benati, Klatowski 3, Marussi 3, Pasquon, Bozzetta, Jankovic 2, Renier, R. Apollonio. All. I. Colautti e Piccoli
SIS ROMA: Galbani, Mercuri, Cosentino, Ambrosini 1, Bianchi, Iannarelli 2, Imola, Pinci 1, Papi 1, Scacco 1, Troncanetti 1, Rugora 1, Matita. All. Bombelli

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

Torna su
TriestePrima è in caricamento