Pattinaggio, 35o Memorial Sedmak Bressan: record di partecipanti e di campioni presenti

I campioni del Mondo in gara, hanno confermato le attese vincendo in tutte le competizioni

Grandi numeri e bellissime prestazioni hanno caratterizzato la 35 edizione del Memorial Sedmak Bressan. I campioni del Mondo in gara, hanno confermato le attese vincendo in tutte le competizioni. Isabella Mendoz e Luis Demattia (Argentina) hanno vinto nella categoria senior nella specialità degli obbligatori battendo rispettivamente il campione del Mondo 2013 Marco Santucci e la pluricampionessa del Mondo junior Elisabeth Soler (Argentina).

Nella categoria Junior specialità obbligatori ha vinto la campionessa Mondiale in carica Giselle Soler (Argentina) dopo una gara impeccabile. Buona la prova complessiva degli atleti regionali, che in una competizione di altissimo livello hanno comunque raggiunto risultati più che soddisfacenti.

La seconda giornata è iniziata con la gara di libero dei più piccoli. Nella categoria infantil femminile (26 atlete partecipanti) la gara è stata vinta dalla trevigiana Cattai seguita dalla slovena Erzetic e dalla triestina Sani Gregori (ASD Polet). Dominio straniero nella categoria minis femminile con le spagnole e tedesche a farla da padrone. Nel pomeriggio hanno gareggiato le categorie maggiori con gli short program. Il numeroso pubblico ha potuto apprezzare programmi spettacolari, come quelli di Luca Lucaroni e Marco Santucci rispettivamente primo e secondo nella categoria senior maschile e Rebecca Tarlazzi nella categoria Jeunesse femminile e la coppia Tarlazzi Lucaroni (campioni del mondo in carica). Seppure gli short program diano una classifica parziale, questi atleti hanno dimostrato di non avere molti avversari in grado di batterli. Buona la prova della Triestina Pecchiar (PAT) che nella categoria senior femminile guidava la classifica davanti alla Andrade (Portogallo) e Battistin.

Domenica la giornata è iniziata con la gara della categoria Espoires dove si è imposta la spagnola Crespo battendo ben 42 concorrenti. Nella categoria maschile si è imposto lo spagnolo Diez, battendo il triestino Degrassi (Pat) e altri sette pattinatori. Bella anche la gara delle cadette, dove ha vinto la irentina Soro. Ottima la prova di Irene Albasini (Polet) che si è classificata all'ottimo posto. Nella categoria Jeunesse femminile grande la prova di Rebecca Tarlazzi che ha preceduto la Brasiliana Wurz e la fiorentina Rescinti. Ottima la prova della triestina Metka Kuk (Polet) che con una grande rimonta si aggiudica il terzo posto nella categoria Junior, vinta dall'argentina Martinez. Nella categoria Junior maschile, vittoria di un brillantissimo Torre, che dopo la vittoria alla coppa di Germania di due settimane fa, si conferma anche a Trieste eseguendo una prova di ottima levatura. Spettacolare poi la gare senior maschile dove Lucaroni conferma la sua supremazia e Santucci dimostra di essere un grande pattinatore in grado di poter ambire a ottimi risultati alle prossime gare internazionali. Spettacolo nella gara delle coppie artistico senior, dove i campioni del mondo Tarlazzi Lucaroni vincono e convincono.
Nella categoria senior femminile vince la triestina Martina Pecchiar (Pat) confemando così le attese della vigilia.

Una edizione del Memorial Sedmak Bressan che segna un vero e proprio record di partecipanti e di campioni presenti. La edizione numero 35 si chiude quindi con un galà finale e le premiazioni di rito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Sparatoria in Questura, offese sui social contro la Polizia: tre denunciati

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

Torna su
TriestePrima è in caricamento