Dipiazza chiede alla RAI di trasmettere la partita della Triestina a Pisa

La richiesta arriva anche in virtù della poca capienza del settore ospiti dell'Arena Garibaldi che costringerebbe molti tifosi dell'Unione a rimanere a casa. "Confido e spero che i vertici Rai sappiano rispondere prontamente a questa richiesta che viene della gente e dal territorio”

Granoche nella partita contro la Feralpi Salò (foto Aiello)

“La Rai, servizio pubblico, dia la possibilità di vedere in chiaro la partita di andata tra Pisa e Triestina in programma domani alle 20.30 all’Arena Garibaldi”. Le parole sono del sindaco di Trieste Roberto Dipiazza che questa mattina ha avanzato una richiesta pubblica ai vertici della televisione di Stato. Per la sfida di andata tra la formazione di Pavanel e la squadra all'ombra della famosa torre, il settore riservato ai tifosi rossoalabardati sarà limitato a 500 posti, cifra che costringerà molti supporters triestini a seguire il match da lontano.  

Settore ospiti: "solo" 500 i tagliandi a disposizione

“Se è vero infatti - continua il primo cittadino - che la nostra squadra potrà essere seguita a Pisa da poco più di 500 tifosi (questi i biglietti messi a disposizione) penso e credo che il servizio pubblico della Rai debba e possa avere quella sensibilità necessaria in grado di garantire la diretta in chiaro di questo evento”.

“Se la programmazione su Rai Sport non è possibile (alla stessa ora è prevista la diretta della gara 4 di basket, semifinale scudetto tra Cremona e Venezia) penso - conclude il sindaco Dipiazza - che si possa sopperire utilizzando il canale regionale, per dare così il giusto risalto ad un appuntamento decisivo per la stagione della nostra Triestina. Confido e spero che i vertici Rai sappiano rispondere prontamente a questa richiesta che viene della gente e dal territorio”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Delirio in piazza Libertà: sacco lanciato tra auto in corsa e urla senza senso

Torna su
TriestePrima è in caricamento