"come sta Trieste ?" Domani al Ridotto del Verdi. Ingresso Libero

“Come sta Trieste?”: all’insegna di questo basilare quesito il Comune di Trieste organizza per sabato (26 maggio), nella Sala del Ridotto del Teatro Verdi, la 1° Conferenza sulla Salute della città (Ambiente, abitudini di vita, prevenzione, realtà...

"Come sta Trieste?": all'insegna di questo basilare quesito il Comune di Trieste organizza per sabato (26 maggio), nella Sala del Ridotto del Teatro Verdi, la 1° Conferenza sulla Salute della città (Ambiente, abitudini di vita, prevenzione, realtà, prospettive), che si svolge con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e della Regione, alla presenza del Ministro Corrado Clini, e con la partecipazione di Provincia, ARPA, Azienda Sanitaria, Azienda Ospedaliera-Universitaria e Istituto Burlo Garofolo.
Cercare di rispondere alla domanda "Come sta Trieste?" - come è stato detto alcuni giorni fa, nella presentazione dell'iniziativa, dall'Assessore comunale all'Ambiente Umberto Laureni e dai rappresentanti degli altri Enti cittadini che vi aderiscono - significa innanzitutto individuare e quantificare i fattori che incidono sulla salute della città, dotarsi cioè delle conoscenze necessarie a intraprendere le idonee azioni correttive, basandole su chiare priorità.

Ma tali conoscenze devono anche venir trasmesse alla città: "Bisogna far conoscere e saper comunicare - ha osservato Laureni -.
Bisogna rispondere alla gente che vuole sapere e si interroga, che esprime preoccupazioni, ad esempio sugli effetti dell'inquinamento industriale, e pone domande che non devono restare senza risposta."

Sulla base di queste premesse di apertura e trasparenza il Comune di Trieste pone in atto dunque, per la prima volta, un'iniziativa del tutto aperta; aperta a tutti gli altri Enti competenti nel settore così come a tutti i cittadini e associazioni interessate, per iniziare a "porre sul tavolo" e quindi ad affrontare e discutere assieme i diversi delicati temi dello "stato ambientale" del nostro territorio.

E molti saranno gli argomenti che verranno toccati nella Conferenza: l'inquinamento, gli stili e la qualità della vita, le nuove strategie per l'ambiente (sull'energia, il traffico, i rifiuti?.). Tutti temi - ha spiegato Laureni - sui quali il Comune di Trieste, che ha competenze primarie in materia, intende avviare un percorso di approfondimento, per tradurlo poi in un "decalogo" di iniziative sulle quali impegnarsi, direttamente o in sintonia con le altre Amministrazioni competenti.

Sabato si vuole dunque avviare un ampio confronto che inizierà in mattinata e che, dopo gli indirizzi di saluto (ore 8.45), vedrà la "prima sessione" dei lavori concentrarsi proprio su una descrizione dell'ambiente cittadino e delle sue maggiori criticità (ore 9.30 - "Salute e Ambiente") con l'intervento degli esperti dell'ARPA, della Provincia e dell'Azienda Sanitaria; ma anche con l'indicazione dei possibili "correttivi", anche da parte dei nuovi Amministratori municipali della Giunta Cosolini.

Nella "seconda sessione" pomeridiana (inizio ore 14.30) su "Salute e abitudini di vita", l'attenzione sarà focalizzata sui problemi della pubblica salute, i fattori di rischio, la possibile prevenzione. Seguiranno un libero dibattito, la formulazione di un "decalogo" di proposte e una "sintesi finale" del Ministro Clini sui possibili sviluppi e miglioramenti ambientali attuabili nel nostro territorio.

Seguirà a settembre una "seconda puntata" sul rapporto salute-città, più specificamente mirata agli aspetti sanitari e socio-assistenziali e della "promozione e protezione sociale" da parte delle pubbliche amministrazioni.

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Piante grasse, ecco 5 motivi per cui averle in casa fa bene alla salute

I più letti della settimana

  • Trovato morto il terzo disperso nel crollo della palazzina a Gorizia (FOTO)

  • Trieste Trasporti, dal 1 luglio attivi i bus a chiamata

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

  • Non vuole pagare il biglietto del bus e ferisce due agenti Italpol

Torna su
TriestePrima è in caricamento