"due anni di Amministrazione Cosolini". Oggi alle 18 al Ridotto del Verdi

"Le cose fatte e quelle che la Giunta si impegna a fare entro la fine del mandato".17.9.2013 ore 15:22 Avrà luogo oggi, al Ridotto “Victor de Sabata” del Teatro Verdi (via San Carlo), con inizio alle ore 18, il pubblico incontro conclusivo per il...

"Le cose fatte e quelle che la Giunta si impegna a fare entro la fine del mandato".

17.9.2013 ore 15:22

Avrà luogo oggi, al Ridotto "Victor de Sabata" del Teatro Verdi (via San Carlo), con inizio alle ore 18, il pubblico incontro conclusivo per il "Report di Mandato #2" dell'Amministrazione Cosolini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
A conclusione di un ciclo di cinque precedenti incontri svolti in diverse sedi decentrate cittadine e incentrati sui diversi settori di attività dell'Amministrazione, questo "riassuntivo" e finale appuntamento avrà come "relatore" lo stesso Sindaco Roberto Cosolini.
L'intendimento sarà, ancora una volta, quello di "illustrare le cose fatte e quelle che la Giunta si impegna a fare entro la fine del mandato", e, al pari dei precedenti, sarà aperto a tutti i cittadini, le associazioni, gli enti e le realtà sociali del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: la console croata chiarisce la posizione del Paese

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento