"Partiti Spa" Presentazione Oggi Pomeriggio alla Feltrinelli

Nell'ambtito della programmazione internazionale  di eventi Il Tea Party Friuli Venezia Giulia in collaborazione con la libreria Feltrinelli di Trieste (via Mazzini 37)   organizza oggi, alle ore 17.00 la presentazione del libro inchiesta  "...

Nell'ambtito della programmazione internazionale di eventi Il Tea Party Friuli Venezia Giulia in collaborazione con la libreria Feltrinelli di Trieste (via Mazzini 37) organizza oggi, alle ore 17.00 la presentazione del libro inchiesta " PARTITI SPA" alla presenza dell'autore Paolo Bracalini.

Una bella occasione per affrontare un tema di stretta attualità come il finanziamento pubblico di partiti.
Interverrà Paolo Bracalini giornalista del Giornale, Alessandro Santin coordinatore Tea Party Friuli Venezia Giulia, Carlo Sandrin, coordinatore Tea Party veneto. Già da diverso tempo il movimento americano "Tea Party" ha messo radici al di fuori degli Stati Uniti.
Per il mese di aprile i militanti anti-tasse sparsi in tutto il mondo si sono dati appuntamento per iniziative comuni e simultanee: il progetto si chiama "Worldwide Tea Party" ( http://wtp2012.com ) e coinvolgerà un gran numero di paesi, dal Giappone ad Israele, dall'Australia all'Italia fino, ovviamente, agli Stati Uniti.

Tra i gruppi più importanti e attivi c'è proprio quello del Tea Party Italia: un paradosso solo apparente se si pensa che il nostro paese sfoggia il dubbio onore di essere quello con pressione fiscale reale più alta di tutto il mondo sviluppato!

"Per la prima volta nel mondo si è creato un network di gruppi che amano la libertà e credono nell'individuo" dichiara il Portavoce del Movimento, Giacomo Zucco: "siamo diametralmente contrapposti agli Indignados che, a fronte del fallimento dello Stato chiedono ancora più interventismo centrale. Noi vogliamo che lo Stato faccia un passo indietro dalle nostre vite, e per la prima volta lo chiediamo con una sola voce in tutto il mondo".

Il principale campo di battaglia per i "no-tax" italiani, in questi mesi, è la famigerata IMU.
Tea Party Italia crede che avere un tetto sopra la testa, spesso acquistato con i risparmi di una vita, non sia un lusso sfrenato da limitare o una colpa da punire e tassare. Conclude Zucco: "questa ennesima tassa del governo Monti creerà soltanto ulteriore miseria e recessione. Noi faremo sentire forte la nostra voce".

Nell'ambtito della programmazione internazionale di eventi Il Tea Party Friuli Venezia Giulia in collaborazione con la libreria Feltrinelli di Trieste (via Mazzini 37) organizza oggi, alle ore 17.00 la presentazione del libro inchiesta " PARTITI SPA" alla presenza dell'autore Paolo Bracalini.
Una bella occasione per affrontare un tema di stretta attualità come il finanziamento pubblico di partiti. Interverrà Paolo Bracalini giornalista del Giornale, Alessandro Santin coordinatore Tea Party Friuli Venezia Giulia, Carlo Sandrin, coordinatore Tea Party veneto.

Tea Party FVG coordinatore Alessandro Santin


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: boom di contagi in Croazia, 95 in un giorno

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

  • Come scegliere o cambiare il medico di base a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento