Le Ranzide trionfano anche in Croazia: tre vittorie su slovene e croate

Da segnalare la determinazione a non mollare mai, le prove solide da parte delle nuove leve e una gran prestazione di Sara Casertano

Le campionesse d’Italia delle Ranzide Trieste hanno partecipato sabato scorso a Bjelovar, in Croazia, al Greenhorn bowl organizzato egregiamente dal team locale. Le giuliane sono riuscite ad aggiudicarsi il primo posto in questa manifestazione internazionale gestendo, oltre alle assenze di Murano e delle infortunate Furlan e Dordevic, anche l’indisponibilità dell’ultimo minuto di Rizzutti.

Missione non facile perché tra le avversarie in questa occasione c’erano le slovene delle Tigers di Domzale, squadra reduce da un ottimo piazzamento nel campionato austriaco ottenuto solo poche settimane fa.

Le slovene hanno tenuto la partita con le Ranzide in bilico per tutti i quaranta minuti di gioco, in un match che era palesemente molto sentito dalle ragazze di entrambe le squadre e che ha emozionato il pubblico presente. le due compagini hanno espresso un buon football e si sono alternate al comando nel punteggio durante tutta la gara e più volte negli ultimi due minuti di gioco. L’epilogo non è stato da meno e ha visto Bucci e compagne spezzare la parità grazie alla segnatura di Caterina Bonini all’ultimissima azione di gioco.

Le Ranzide l’hanno spuntata forti di una maggior esperienza, ma la crescita delle slovene negli ultimi mesi è stata esponenziale. Una squadra, quella delle Tigers, con grandi mezzi atletici.

Le due squadre croate hanno potuto fare in questa occasione i loro primi passi in questo sport e li hanno fatti in una bella cornice qual’è stata questo torneo ottimamente organizzato.

Nel bilancio finale per le Ranzide vanno forse segnalati, più che gli errori, la determinazione a non mollare mai, le prove solide da parte delle nuove leve e una gran prestazione di Sara Casertano.

Per concludere questi i risultati di giornata in dettaglio:

Ranzide Trieste – Bjelovar (HR) 48-6

Ranzide Trieste – Domzale (SLO) 39-33

Ranzide Trieste – Split (HR) 24-12

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

  • Le salme di Matteo e Pierluigi arrivate in Questura, allestita la camera ardente

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

  • Investimento sulle strisce in viale Miramare: grave una donna

Torna su
TriestePrima è in caricamento