S1 corsa della Bora: presentazione del "Bora, bike and fun"

Quest'edizione non si incentrerà unicamente sul mondo del trailrunning ma strizzerà l'occhio pure agli appassionati delle ruote grasse. Grazie all'impegno dell'associazione “No Border Adventure”, in collaborazione con l'Asd SentieroUno, è nato il progetto “Bora, Bike and Fun”.

Un innovativo progetto nato dal desiderio di esplorare nuove frontiere. L'S1Corsa della Bora, che ricordiamo si terrà dal 4 al 6 gennaio, in quest'edizione non si incentrerà unicamente sul mondo del trailrunning ma strizzerà l'occhio pure agli appassionati delle ruote grasse. Grazie all'impegno dell'associazione “No Border Adventure”, in collaborazione con l'Asd SentieroUno, è nato il progetto “Bora, Bike and Fun”.

Gli ideatori di questo originale viaggio in bici si sono fatti conoscere negli ultimi anni grazie all'ormai conosciutissimo Carso Trail, brillante iniziativa che si è imposta come uno degli appuntamenti da non perdere per gli amanti delle prove in bici in stile “bikepacking unsupported”, in cui i ciclisti utilizzano unicamente il Gps per orientarsi.

Il “Bora, Bike and Fun” sarà un lungo viaggio alla scoperta della bellezza incontaminata del Carso triestino su un percorso lungo 87km e condito da ben 1500 m di dislivello positivo. La partenza e l'arrivo della prova saranno allestiti al Campo Sportivo di Visogliano.

Alle 8.30 di domenica 5 gennaio sarà dato fuoco alle polveri a questa vera e propria avventura in sella alle proprie moutain bike, in cui i ciclisti dovranno affrontare i sentieri carsici utilizzando appunto un dispositivo Gps, vidimando poi i passaggi presso i 4 check-point predisposti presso l'abitato di Santa Croce, l'area dell'Obelisco, il paese di Draga Sant'Elia e Fernetti.

L'evento in questione non sarà competitivo ma tuttavia verrà redatto un ordine d'arrivo e ogni finisher sarà premiato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda le iscrizioni, sono già una sessantina i pettorali acquistati ma fino al 31 dicembre ci si potrà ancora iscrivere attraverso il sito s1trail.com, per provare a raggiungere la quota fatidica dei 100 iscritti, numero massimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Cede un ramo, volo di 20 metri in via Commerciale: gravissimo

  • I contagiati salgono a 874, decessi a quota 47: il bollettino di oggi in Fvg

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • La Regione conferma il blocco totale, Fedriga firma una seconda ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento