Sci Club 70: incetta di podi e medaglie

Ai massimi livelli anche in campo regionale e nazionale, soprattutto grazie ai piccoli atleti, forti di un team compatto e ben allenato

Dopo i titoli conquistati, sia individualmente sia come società, ai campionati alabardati 2017 nello sci alpino e nordico, lo Sci Club 70 si conferma ai massimi livelli anche in campo regionale e nazionale. Sono, soprattutto i piccoli atleti (baby e cuccioli), forti di un team compatto e ben allenato, ad essere protagonisti delle ultime competizioni.

A Sappada al campionato regionale Fvg di sci alpino, i “Settantini” si sono aggiudicati l’argento nello slalom con Maia Codan (BABY1), Anna Carboni (BABY2) e Margherita Codan (Cuccioli1). A ciò va aggiunta anche la vittoria del “70” nella classifica per Società (slalom baby-cuccioli). A completare il palmares di risultati, nello skicross, Anna Carboni (BABY2) é salita sul terzo gradino del podio ed Enea Giacomello (Cuccioli1) si é portato a casa l’argento. In quest’ultima parte della stagione il bottino di risultati si é arricchito grazie anche ai podi raggiunti nel gigante di Forni di Sopra dove, nella categoria giovani, Elisa Andreassich (prima), Andrea Craievich (seconda) e Giulia Belli (terza) hanno dominato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello nazionale, Matteo Bicocchi ha vinto la medaglia d’oro nello slalom dei Campionati Italiani Cittadini, disputato a Passo San Pellegrino.
Stà per chiudersi quindi un’ennesima stagione positiva per il club giuliano, che punta a consolidare le attività ed iniziative rivolte ai giovanissimi (visti pure gli incrementi dei tesseramenti), coinvolgendo anche le famiglie e programmando l’inizio dell’attività per il 2017-18 (sugli sci) già ai primi di settembre, presso la pista artificiale di Aurisina sul carso triestino in collaborazione con la scuola italiana di sci dell’omonima località, con la FISI federazione italiana sport invernali e con la FIS federazione internazionale dello sci, tramite il progetto “Portiamo i bambini sulla neve” e “Scia con il Settanta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

Torna su
TriestePrima è in caricamento