Tennis tavolo paralimpico: il giovane campione triestino Matteo Parenzan trionfa a Verona

L'atleta quattordicenne era già entrato nella storia come il più giovane campione italiano paralimpico ai campionati italiani dello scorso aprile

Matteo Parenzan è ormai una certezza dei tavoli del tennistavolo paralimpico. Lo si è continuato a vedere al secondo torneo nazionale paralimpico stagionale che si è tenuto al Palazzetto Masprone di Verona, con i singolari di classe assoluti. Il giovane talento triestino, accasato allo Sportni Krosek Kras, in classe 6, dopo aver vinto tutti gli incontri del girone eliminatorio, si è conquistato la semifinale per 3-0 (11-7, 11-6, 11-4) su Romano Monni (Marcozzi Cagliari) ed ha trionfato in finale con il medesimo punteggio di 3-0 (11-6, 11-7, 11-6) su Marco Bove (Sport Insieme Lodi). Il prossimo impegno sarà in terzo torneo nazionale paralimpico stagionale a Brescia.

L'atleta quattordicenne triestino era già entrato nella storia come il più giovane campione italiano paralimpico (vedi articolo) ai Campionati Italiani Paralimpici di tennistavolo, che hanno avuto luogo a Lignano Sabbiadoro lo scorso aprile. Anche agli europei giovanili paralimpici di tennistavolo, che si sono svolti a Genova dal 9 al 15 ottobre 2017, Matteo si era guadagnato tre prestigiosi podi con la maglia azzurra. Matteo Parenzan è inserito nei progetti Italia e Tokyo 2020, si allena quotidianamente nella palestra di Sgonico e partecipa a tutti gli stage della nazionale italiana paralimpica di tennistavolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

  • Rissa notturna a Sistiana: in sei all’ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento