Triestina, Pontrelli smentisce la vendita della società

Fonti interne alla società Unione Triestina 2012 ci hanno comunicato che il presidente Marco Pontrelli ha venduto la società a un gruppo molto solido. Nel frattempo però ci è giunta la smentita del patron che comunque ha confermato la volontà di cedere

La cessione dell'Unione Triestina non sembra essere definitiva e definita. Il presidente Marco Pontrelli, contrariamente a quanto riportato da noi (su segnalazione di un addetto alla segreteria della società), ha smentito la vendita, ribadendo comunque che la squadra è "sul mercato"  e se arriva la cifra congrua già lunedì è disposto a cedere.

---

La notizia che tutti i tifosi stavano attendendo è giunta poco fa: fonti interne all'Unione Triestina 2012 ci hanno comunicato che il presidente Marco Pontrelli ha trovato un acquirente per la società. Addirittura sembra che i giochi siano già conclusi e la prossima settimana verranno resi noti particolari e nuovo proprietario in una conferenza stampa.

Per adesso è dato solo sapere che si tratta di un gruppo molto solido e che non è mai stato nominato dalla stampa: riuscirà il nuovo presidente a risolvere le questioni economiche/legali (la prossima settimana la società finirà in tribunale per una seconda istanza di fallimento per non aver pagato dei debiti) e a guadagnarsi la fiducia dei tifosi (che al momento hanno ritirato il marchio storico)?

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

  • Arredamento, le tendenze più in voga del 2019

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Annegato a Barcola, il cuore del ragazzo batte ancora

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento