Unione Triestina 2012-Giorgione 1-1. La Cronaca

Opaca prova dei ragazzi di Rossitto che chiudono con un pareggio per 1-1 l’incontro casalingo contro un modesto Giorgione che, con il punto conquistato, mantiene tre lunghezze di vantaggio dalla zona playout. Gli alabardati sono andati in...

Opaca prova dei ragazzi di Rossitto che chiudono con un pareggio per 1-1 l'incontro casalingo contro un modesto Giorgione che, con il punto conquistato, mantiene tre lunghezze di vantaggio dalla zona playout. Gli alabardati sono andati in vantaggio al 23° grazie ad una bella deviazione di testa di Filippo Vianello ma sono stati raggiunti dopo tre minuti grazie ad una rete di Rostellato su calcio piazzato (tanto per cambiare?): errato piazzamento di Franceschin e pallone non troppo insidioso che si infila alla sua destra. Per il resto partita soporifera, con numerose interruzioni per infortuni; per l'Unione discreta prestazioni di Monti, che si è dato da fare sulla fascia di competenza mentre Bussi oggi non è riuscito quasi mai a saltare il difensore. Difesa triestina un po' in affanno, specialmente nel finale, con qualche disimpegno che ha fatto tremare il pubblico del "Rocco". Siamo a fine stagione, l'obiettivo minimo è raggiunto e quindi bisogna accontentarsi....

PRIMO TEMPO

6°: la prima occasione da rete dell'incontro è per il Giorgione, con un tiro dal limite che viene deviato in angolo da Franceschin. Nessuno sviluppo dal corner. 10°: bella azione in contropiede da parte della Triestina: il tiro finale di Monti è però debole ed è bloccato facilmente da Lorello. 20°: calcio di punizione per la Triestina da posizione interessante, sprecato dagli alabardati. 23°: gol della Triestina con Filippo Vianello, che raccoglie di testa un cross proveniente dalla destra e batte Lorello. Al 26°pareggio del Giorgione su calcio di punizione battuto da Rostellato che s'infila in rete: qualche responsabilità da parte di Franceschin. 32°: causa infortunio la Triestina sostituisce Pimazzoni con Cipracca. 39° ammonizione di Dnè per fallo su Bussi. 45°: due minuti di recupero. 46°: ammonito Episcopo per gioco scorretto. Al 47° l'arbitro manda tutti a riposo: partita noiosa con la sola parentesi delle due reti realizzate tra il 21° ed il 23°.

SECONDO TEMPO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

4°: seconda sostituzione per la Triestina: Bertoni lascia il posto a Depetris. 10°: tiro di Episcopo che esce di qualche metro sul fondo. Fischi dalla tribuna. 17° sostituzione per gli ospiti: Facioni entra al posto di Fietta. 28°: il Giorgione avvicenda Galega con Olmesini. 30°: prima occasione della ripresa per gli alabardati: conclusione di Bussi non trattenuta dal portiere, che è costretto a mettere in angolo; sul corner colpo di testa di Godeas, di poco sopra la traversa. Un minuto dopo appoggio in area di Monti dopo una triangolazione con Godeas, con il portiere che anticipa Bussi di un soffio. 38°: l'Unione sostituisce Burato con Wagner. 39°: ammonito Zarpellon per fallo su Depetris. 41: ultima sostituzione anche per il Giorgione: esce Episcopo ed entra Baggio. Ammonito Cadorin per gioco scorretto. 45°: quattro minuti di recupero. 49° fine dell'incontro: tiepidi applausi per i ragazzi di Rossitto vanno a ringraziare la Curva Furlan mentre dal lato opposto i neri di Castelfranco Veneto festeggiano con i propri tifosi l'importante punto esterno conquistato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Torna a salire il numero dei positivi in Fvg: 92 contagiati, Trieste la più colpita

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

  • Coronavirus: arriva la mappa dei contagi in FVG, interattiva e suddivisa per comuni

  • Coronavirus in Fvg: rallentano i contagi e i decessi, guarite 102 persone

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento