Giovanissima coppia dello Yacht Club Adriaco al Junior World Championship

Il timoniere Massimiliano Antoniazzi ed il prodiere Giacomo Conti alla tappa italiana sul Lago di Bracciano

​Debutto iridato per il timoniere Massimiliano Antoniazzi (classe 2005) ed il prodiere Giacomo Conti (classe 2004) che parteciperanno alla tappa italiana del Junior World Championship nella classe 470 sul Lago di Bracciano, in programma dal 19 al 26 agosto. Antoniazzi e Conti saranno in regata insieme ad altri 160 atleti appartenenti a più di 20 Nazioni, molti dei quali appena qualificati per le Olimpiadi del 2020. ​
Si tratta probabilmente dell'equipaggio più giovane al mondo a partecipare a questo campionato.
L’equipaggio giovanissimo, non solo per età anagrafica ma anche per l'esperienza di regata su un’imbarcazione così tecnica. La coppia infatti si sta allenando da poche settimane e sta già dimostrando tenacia pari ai concorrenti più “navigati”, dando il massimo con impegno e passione rivelando un ottimo affiatamento, indispensabile nel “doppio”.
Per il timoniere Massimiliano Antoniazzi non si tratta del primo mondiale, il giovane Trevigiano, nella classe Optimist già l’anno scorso ha veleggiato per l’Italia nella lontanissima Thailandia.
La carriera dei ragazzi inizia allo Yacht Club Adriaco circa 8 anni fa nella classe “Optimist” ma è grazie al supporto del Club stesso e degli allenatori Tine Moze e Luka Verzel che iniziano ad appassionarsi sempre di più al fantastico mondo della vela. ​Per potersi allenare al meglio per questo mondiale, stanno addirittura cercando il vento nelle acque della vicina Slovenia, sfruttando l'aiuto del Club Pirat, club sloveno storico fornace di ottimi 470isti, coadiuvati in acqua oltre dal loro allenatore Luka Verzel ex componente della Nazionale slovena dal 1995 al 2007 nel 2006 e per l’anno successivo ha ricevuto il premio per risultati sportivi straordinari dalla federazione di vela Slovena, anche dal coach Sloveno Mitja Mikulin ex 470ista di alto livello. ​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento