Virtus-Triestina, Pavanel: "Sarà una gara tosta"

L'allenatore dei rossoalabardati ha parlato in vista della gara di domani 2 febbraio a Verona. "Non sarà un match facile, dovremo essere bravi a dare il 200 per cento per questa maglia". Le critiche ingenerose alla squadra dopo il pareggio contro l'Albinoleffe possono essere spazzate via con una grande prova nella città scaligera

"Mi sono conquistato la Triestina con impegno e sudore e non la mollerò così facilmente". L'allenatore della Triestina Massimo Pavanel ha presentato la partita di domani 2 febbraio contro la Virtus Verona e non sono mancate le puntualizzazioni sulla notizia pubblicata da Triveneto Gol che avrebbe visto il mister in odore di esonero. "Non abbiamo fatto una bella gara contro l'Albinoleffe - ha dichiarato Pavanel - ma ridurre tutto quanto ad una singola partita mi sembra ingeneroso. Abbiamo disputato un buon campionato fino a qui, riuscendo anche ad esprimere, nei mesi di ottobre e novembre, un ottimo calcio". 

"A Verona non sarà facile"

La manovra vista in quei due mesi - anche in gare "toste" come contro il Vicenza e la Ternana - ha dimostrato che la squadra ha capacità di assimilare i meccanismi di gioco ordinati da Pavanel. "Siamo abituati a combattere - ha dichiarato il mister - e anche sabato a Verona sarà una battaglia. Loro non sono la squadra vista in estate a Monfalcone, né tantomeno quelli visti al Rocco. Non sarà una partita facile". 

"Diamo il 200 per cento"

Per cercare di "prenderli alti" la Triestina sarà costretta a spendere parecchie energie, con però la possibilità di far male ogni volta oltre centrocampo. "Il campo è piccolo - ha commentato il "Pava" - ma dovremo essere bravi a non lasciare il pallino del gioco alla squadra di mister Fresco". Pavanel è poi tornato sul carattere e lo spirito che la squadra deve dimostrare. "Voglio un undici che sappia vivere le emozioni, dare il 200 per cento e prendere sempre spunto dalle difficoltà per riuscire a dare qualcosa in più. Dobbiamo diffondere il messaggio che adesso conta solo la Triestina e nient'altro". 

Il calcio troppo social

"Viviamo in un periodo in cui anche il calcio è molto social. Per questo i giocatori devono essere bravi a filtrare le notizie, i commenti e tutto ciò che viene pubblicato. I giocatori hanno il dovere di guardarsi allo specchio ed essere orgogliosi di aver dato tutto. La Triestina me la sono guadagnata sul campo e dobbiamo dimostrare che i valori e l'esperienza poi emergono. Non bastano due frasi sui giornali". 

Tutti assieme per un unico risultato

Secondo Pavanel "se tutte le componenti viaggiano in un'unica direzione allora possiamo fare bene". Per quanto riguarda la formazione di domani 2 febbraio Beccaro è rimasto influenzato tutta la settimana e non si sa ancora se sarà della partita. Formiconi ha recuperato ed è a disposizione, mentre il nuovo arrivato Costantino dovrà aspettare ancora una settimana per il debutto ufficiale. Gli altri risultano essere tutti a disposizione, tranne Bracaletti che ha deciso di rescindere il contratto di comune accordo con la società. 

Appuntamento domani sabato 2 febbraio a Verona alle 16.30. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Dimettite faghe un favor a tutti

    • ecco un'altra dela plebe che no ga capì e mai no capirà un kuraz....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La Barcolana è la più grande regata del mondo

  • Cronaca

    Smantellato traffico di droga: nei guai otto persone

  • Cronaca

    Miramare cambia look: nuovo logo per il castello e il parco storico

  • Cronaca

    Fincantieri, Dipiazza: "Guai a chi tocca Giuseppe Bono"

I più letti della settimana

  • Troppo smog in centro, dalle 15 stop alle macchine

  • Sanremo 2019 rivisitato da Maxino, boom di visualizzazioni (VIDEO)

  • Ternana-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Mensah e Granoche, l'Unione vola

  • Di nuovo in fiamme l'appartamento di Giarizzole

  • Malore durante la sfilata, turista a Cattinara

  • Limitazioni al traffico per inquinamento: chi può circolare

Torna su
TriestePrima è in caricamento