Una Triestina di carattere strappa i tre punti a Pesaro

Buona prova dell'undici di Pavanel che regala tre punti in trasferta che fanno morale e classifica. I rossoalabardati sono secondi dietro il Pordenone ormai in fuga. La ripresa il 19 gennaio al Rocco

Il match winner Maracchi (foto Aiello)

Una Triestina solida strappa i tre punti a Pesaro nell'ultimo match del 2018 e consolida il secondo posto in classifica alle spalle di un Pordenone già in fuga. La partita che ha visto la compagine di Pavanel opposta all'undici di Colucci è finita 1 a 0 per i rossoalabardati. A decidere la gara un gran gol di Federico Maracchi allo scadere del primo tempo, dopo l'angolo di Petrella e la sponda perfetta del "Diablo" Granoche. 

La partita

Pochi tutto sommato i sussulti durante i 90 minuti. Da rimarcare il temperamento dell'Unione che, dopo le due brutte sconfitte di fila delle ultime gare, ha saputo reagire contro un avversario quotato e ordinato. Il gol del triestino Maracchi arriva in un momento delicato per la stagione dei "greghi" e dà fiato agli uomini di Pavanel che nelle ultime partite avevano giocato non come durante tutto il girone di andata. Fondamentale il salvataggio di Malomo che a qualche minuto dallo scadere della partita ha "murato" un tiro pericolosissimo di un giocatore della Vis Pesaro. 

La vittoria in trasferta

Segnale importante quello dei tre punti conquistati fuori dalle mura amiche. Le sconfitte contro Teramo e Fermana avevano lasciato un po' il segno e Pavanel è stato bravo a motivare la squadra, per cercare di invertire la tendenza. Buone le prove di Formiconi e Malomo, ma anche il cambio tattico del centrocampo tornato a tre (con un ottimo Coletti e un altrettanto bravo Demetrio Steffè) ha giovato alla manovra e al carattere dell'unidici rossoalabardato. Adesso il campionato si ferma e si rientra in campo al Rocco il19 gennaio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Economia

    Crisi industria, CGIL: "Più di 1000 lavoratori a rischio"

  • Cronaca

    "Campagna acquisti" della Lega, Manuela Declich abbandona Forza Italia

  • Cronaca

    La CISL: "Da mesi Alma in ritardo con gli stipendi"

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Violenta una 20enne a Verona, era stato minacciato con una katana a Trieste

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Rogo in strada di Fiume 16, a fuoco i sotterranei di un palazzo

Torna su
TriestePrima è in caricamento