rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
TriestePrima

A sostegno della squadra nautica

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Il Presidio della Squadra Nautica di Duino ha sempre rappresentato un punto di riferimento per la cittadinanza, siamo un Comune che si affaccia sul mare e la Squadra nautica ha sempre svolto un compito importante anche per gli utenti che affollano spiagge e mare al servizio dei diportisti. Duino Aurisina rappresenta soprattutto nel periodo estivo una località turistica importante per tutta la Provincia di Trieste. Anni fa si paventò già questa chiusura e nel marzo 2014 da Consiglieri Provinciali io e Romita presentammo una mozione che impegnava la Provincia ad attivarsi per non chiudere. Finì che allora restò aperta, mentre Muggia chiuse. Inoltre la presenza del presidio delle moto d’acqua a Portopiccolo rappresenta un importante servizio di vigilanza in mare e nel passato ha salvato anche vite umane. La Guardia Costiera ha un campo molto ampio di intervento e la nostra squadra rappresenta un valore aggiunto con la loro specifica competenza. D’altronde tutte le forze dell’ordine e di sicurezza sono in continuo affanno, non c’è personale sufficiente e i distaccamenti chiudono per aumentare l’organico seppur di sempre troppo pochi uomini e donne che lavorano per garantire i controlli e la sicurezza dei cittadini. Siamo un territorio che negli ultimi anni ha visto un forte aumento di furti nelle abitazioni e sulle imbarcazioni, nonché di atti criminosi ai danni nei nostri cittadini, il Governo nazionale ha un forte imprinting di rispetto e doveroso riconoscimento per Forze dell’Ordine e Sicurezza e ha previsto l’aumento dei fondi a disposizione del comparto e degli organici. Auspichiamo ciò avvenga quanto prima al fine di evitare ridimensionamenti e accorpamenti necessari quando uomini e risorse sono pochi. E’ importante aumentare e assicurare alla popolazione non solo la percezione ma anche la certezza dei livelli di sicurezza. Come stiamo facendo per la ex scuola di Polizia di Duino il cui riutilizzo prevede la riqualificazione e trasformazione in Caserma per i Carabinieri, ci impegneremo nelle sedi opportune a Roma affinché la piccola struttura di Duino non sia destinata a restare in disuso. DANIELA PALLOTTA SINDACO DI DUINO AURISINA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A sostegno della squadra nautica

TriestePrima è in caricamento