Domenica, 13 Giugno 2021
Animali

Adottare un gatto anziano: perché farlo e quali sono i vantaggi

Adottare un gatto anziano ha tantissimi vantaggi, perché questo pet è molto più autonomo e tranquillo

Adottare un animale domestico migliora la vita, basti pensare che convivere con un pet apporta tantissimi benefici, non solo ai bambini ma anche agli adulti: riduce lo stress, tiene a bada le allergie e favorisce la socializzazione, questi sono solo alcuni dei vantaggi che si hanno ad adottare un animale domestico.

Per quanto riguarda i gatti, nonostante siano più indipendenti e autonomi rispetto ai cani, si tratta di animali affettuosi e giocherelloni. 

Ma perché è meglio adottarne uno anziano? Quali sono i vantaggi? 

1. Un gatto anziano è più tranquillo

Uno degli aspetti che caratterizza maggiormente i gatti, soprattutto se giovani, è la loro iperattività. I gatti anziani, invece, hanno già sviluppato il loro carattere e sono molto più tranquilli.

Non sono più agili come un tempo, non possono stressare troppo le articolazioni e hanno molto più bisogno di riposare e dormire.

2. Perfetti per gli anziani

I gatti adulti essendo molto più tranquilli sono gli animali perfetti per fare compagnia agli anziani. In questo caso, quindi, è consigliabile adottare un gatto che abbia compiuto almeno 5 anni.

Per le persone anziane convivere con un animale domestico è fonte di gioia e serenità, avere un gatto adulto in casa è la soluzione ideale perché questi pet non sono troppo attivi, non distruggono casa e, soprattutto, hanno una possibilità di vita simile al loro padrone.

3. La casa sarà salva

Un gatto anziano non è iperattivo e non salterà mai da un mobile all’altro della casa; in più, ci sono meno possibilità che un gatto adulto graffi le tende o le porte, o ancora i mobili, per tale ragione se non si vuole mettere a rischio la propria abitazione adottare un gatto anziano è la soluzione migliore.

4. Sono molto più autonomi

I gatti anziani sono molto più autonomi e autosufficienti rispetto a un gatto giovane, che ha molto più bisogno di attenzioni da parte del padrone.

Quindi, un gatto adulto può restare più spesso da solo in casa e lascerà molto più tempo libero al proprio padrone. Nonostante ciò, i gatti anziani vanno comunque seguiti, soprattutto per quanto riguarda la cura del pelo, la pulizia delle orecchie e l'igiene orale in quanto molto più soggetti a sviluppare gengiviti.

5. Sono affettuosi

Adottare un gatto anziano significa salvarlo dalla vita nei rifugi e donargli una nuova opportunità, assolutamente migliore. Per questo cambiamento il gatto sarà per sempre grato alla nuova famiglia, alla quale sarà fedele e dimostrerà amore.

6. Non devono essere addestrati

Un gatto anziano sa già fare tutto. Quindi, un buon motivo per adottarne uno è che non hanno bisogno di essere addestrati per imparare, ad esempio, ad usare la lettiera. 

Per quanto rigurda il movimento, invece, un gatto adulto anche se non sarà molto agile deve fare sempre un po' di esercizio fisico in modo tale da mantenersi leggermente attivo e, soprattutto, non prendere troppo peso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adottare un gatto anziano: perché farlo e quali sono i vantaggi

TriestePrima è in caricamento