Sabato, 13 Luglio 2024
Per gli appassionati

L'app per la pesca sportiva in Friuli Venezia Giulia

APPesca.FVG è una applicazione creata appositamente per la pesca sportiva nelle acque interne del Friuli Venezia Giulia. Ecco come funziona

Appassionati di pesca sportiva? C'è allora un'app che fa proprio al caso vostro: APPesca.FVG è una applicazione creata appositamente per la pesca sportiva nelle acque interne del Friuli Venezia Giulia. L'app della Regione Friuli Venezia Giulia si carica come le normali pagine web, ma si comporta in modo simile alle applicazioni che devono essere installate nel proprio dispositivo. A differenza di una pagina web, però, funziona anche in assenza di segnale. In termini più tecnici, APPesca.FVG è una PWA (Progressive Web App) responsiva, ovvero si adatta automaticamente al dispositivo (smartphone, tablet o pc) in cui viene utilizzata.

A cosa serve APPesca.FVG

Con quest'app dedicata alla pesca sportiva sarà possibile:

  • visualizzare le regole contenute nel calendario di pesca sportiva (senza necessità di autenticazione);
  • consultare e navigare sulle mappe Eagle.fvg con le zone di pesca (senza necessità di autenticazione);
  • registrare le giornate di pesca e delle catture (con accesso autenticato);
  • registrarti come nuovo pescatore (con accesso autenticato).

Come scaricare l'app

APPesca.FVG non si scarica da uno store ma si trova digitando: https://appesca.regione.fvg.it. Si può cercare tramite motore di ricerca e non serve installarla, quindi non occupa memoria nel dispositivo. È possibile salvare il collegamento nella schermata iniziale del proprio dispositivo per l’accesso immediato.

Come si usa

Per la sola consultazione è possibile aprire l’applicazione ed utilizzarla anche senza autenticarsi. Per pagare il canone di pesca è necessario l’accesso con il sistema pubblico di identità digitale (SPID) o con altri sistemi ammessi per i cittadini residenti in Italia o nei paesi dell’Unione europea (CIE, CRS, EIDAS) ed altri specifici per i residenti extra UE.

Per le registrazioni delle giornate di pesca, dei regimi prescelti e delle catture effettuate è richiesta l’autenticazione con un sistema pubblico di identità digitale. Consente di rilevare o inserire la posizione del pescatore per registrare il numero del collegio corrispondente. È possibile registrare le catture selezionando la specie ittica pescata. Le catture vengono riferite non solo al collegio ma anche a bacini o sottobacini idrografici, per fini di monitoraggio ittico. Attivando il servizio di geolocalizzazione del proprio dispositivo, APPesca.FVG riconosce in modo automatico la posizione del pescatore, pur non registrandola, consentendo l’annotazione del numero di collegio corretto. Con il servizio di geolocalizzazione disattivato il numero del collegio deve essere inserito manualmente utilizzando il menù a tendina presente nella sezione Mappe o, preferibilmente, toccando sulla mappa il punto della propria posizione. 

APPesca.FVG funziona anche dove non c’è campo a condizione che la giornata di pesca venga registrata dove c’è campo e non venga chiusa l’applicazione. Le annotazioni effettuate in assenza di copertura di segnale saranno sincronizzate allo ristabilirsi del segnale.

L’utilizzo di APPesca.FVG è libero, gratuito e non obbligatorio. Se utilizzata per il pagamento dei canoni può necessitare di qualche minuto prima di attivarsi come Documento per le registrazioni. APPesca.FVG non memorizza la localizzazione del pescatore né le coordinate geografiche delle catture e può essere utilizzata con il medesimo valore del Documento per le registrazioni annuale o infra-annuale in versione cartacea, ma in alternativa ad esso.

Le registrazioni possibili a chi utilizza APPesca.FVG sono le medesime di quelle previste nel documento per le registrazioni cartaceo e sono immodificabili. Nel caso di pagamento di canone infra-annuale (giornaliero) APPesca.FVG consente di modificare la data di fruizione della giornata di pesca e del regime prescelto fino alle ore 24.00 del giorno precedente a quello di validità. Il pagamento dei canoni di pesca annuale o infra-annuale (giornaliero) può essere effettuato tramite piattaforma digitale PagoPA (con accesso autenticato), tramite l'app sarà poi possibile consultare i canoni di pesca pagati e il proprio profilo (con accesso autenticato).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'app per la pesca sportiva in Friuli Venezia Giulia
TriestePrima è in caricamento