Lunedì, 15 Luglio 2024
Da non perdere / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via della Madonna del Mare, 7

Alpi Giulie Cinema 2022: quinto appuntamento con la rassegna di cinema di montagna

L'ingresso all'evento è libero ma con prenotazione obbligatoria, inoltre occorrerà esibire il green pass rafforzato e indossare una mascherina ffp2. Ecco le interessanti proiezioni in programma

Continua giovedì 3 marzo 2022 la XXXI edizione della Rassegna Internazionale di Cinema di Montagna Alpi Giulie Cinema organizzata da Monte Analogo, in collaborazione con Arci Servizio Civile, al bar libreria Knulp di Trieste, in via Madonna del Mare 7/a. L'ingresso all'evento è libero, la prenotazione è però obbligatoria tramite il sito knulp@knulp.it, inoltre occorrerà esibire il green pass rafforzato e indossare una mascherina ffp2.

Le proiezioni

Due le proiezioni in programma:

  • alle ore 18.00 si inizierà con Godspedd, Los Polacos - 88’ (Perù, Polonia, USA, 2020) - regia di Adam Nawrot. Nella città di Cracovia, durante la guerra fredda, un gruppo di studenti universitari formò un club di kayak per spezzare la monotonia della vita sotto il dominio comunista e per esplorare i loro fiumi locali. Finché non puntarono all’impossibile: una spedizione di kayak nelle Americhe. Muniti di un camion militare a sei ruote, attrezzatura fatta in casa, e poca o nessuna abilità.
  • Mentre alle ore 20.30 sarà la volta di Ocean to sky - 106’ (Australia, Nuova Zelanda, 2019) - Michael Dillon. Poco dopo la tragica morte della moglie e della figlia minore, Sir Edmund Hillary, profondamente depresso, intraprende una terapeutica avventura: un’epica spedizione lungo il corso del sacro fiume Gange. Proprio quando l’India comincia a dare i suoi magici benefici, Hillary si trova in pericolo di vita. Versione totalmente nuova di From the Ocean to the Sky, Genziana d’Oro nel 1980, il film è un ritratto intimo di Hillary, e comprende un inedito commovente resoconto del suo salvataggio dalla morte.

Gli altri appuntamenti

Alpi Giulie Cinema 2022 proseguirà sempre al Bar libreria Knulp giovedì 10 e giovedì 17 marzo con proiezioni pomeridiane e serali. La rassegna terminerà il 24 marzo con la Scabiosa Trenta, il Premio riservato alle produzioni cinematografiche di autori originari delle regioni alpine di Friuli Venezia Giulia, Slovenia e Carinzia dedicate alla montagna, dove verranno proiettati i film premiati dalla giuria, quest’anno formata da Luca Gubbini (istruttore arrampicata FASI), Andrea Bellavite (giornalista) e Giorgio Gregorio (alpinista regista).

Ricordiamo infine che Alpi Giulie Cinema 2022 si tiene anche grazie alla collaborazione di: CAI - Società Alpina delle Giulie, CAI - XXX Ottobre, Slovensko Planinsko Društvo Trst - SPDT, Corsari delle Giulie e con il patrocinio di Regione Friuli Venezia Giulia e Comune di Trieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alpi Giulie Cinema 2022: quinto appuntamento con la rassegna di cinema di montagna
TriestePrima è in caricamento