Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Continuano gli appuntamenti all’Immaginario Scientifico e con "Barcolana un mare di racconti"

Barcolana: un giovedì e un venerdì caratterizzati da condizioni meteo impegnative a causa dell’andamento della bora, prevista però in graduale calo da sabato. Continuano intanto gli appuntamenti all’Immaginario Scientifico e con "Barcolana un mare di racconti"

Una Bora sostenuta e invernale che nel pomeriggio ha soffiato fino a 48 nodi, corrispondenti a 86 km/h, ha caratterizzato il giovedì di Barcolana, grande evento che fino ai dati forniti ieri ha raggiunto quota 1562 iscritti. Proprio a causa della bora il Villaggio è stato chiuso per garantire la sicurezza e le imbarcazioni iscritte spostate in ormeggi protetti. Le condizioni meteo impegnative proseguiranno anche nella giornata di oggi, per poi migliorare gradualmente tra sabato e domenica: "La Bora ha deciso di farsi sentire con tutta la sua forza nella giornata di oggi - ha dichiarato ieri il presidente della SVBG Mitja Gialuz - e noi da marinai ci stiamo adeguando con un monitoraggio costante dell’evoluzione meteo assieme all’Osmer FVG. Le nostre squadre hanno messo in sicurezza imbarcazioni e strutture e hanno dato assistenza agli equipaggi che stanno risalendo l’Adriatico per raggiungere Trieste. L’impegno di tutti è massimo e il ringraziamento va alle forze dell’ordine, alla Protezione Civile e alle istituzioni tutte".

Le regate di sabato restano tutte confermate con l’obiettivo di verificare l’andamento della Bora, prevista in graduale calo proprio da sabato.

Immaginario scientifico

Continuano gli appuntamenti all’Immaginario Scientifico promossi da Siram Veolia in occasione di Barcolana: per tre giornate Siram Veolia adotta l’Immaginario Scientifico trasformandolo in un museo a ingresso gratuito. Fino a sabato 9 sarà possibile entrare e svolgere le attività “hands on”, di cui molte dedicate alle famiglie e ai più piccoli. Le visite, previste per gruppi di massimo 30 persone partono ogni 30 minuti e nella giornata di oggi il museo sarà aperto con orario ampliato dalle 10 alle 23.00. Le prenotazioni possono essere effettuate sul sito www.immaginarioscientifico.it.

Barcolana un mare di racconti

Prosegue “Barcolana un mare di racconti”, il Festival letterario dedicato ai viaggi e alla cultura del mare, ideato e diretto dal giornalista e scrittore Alessandro Mezzena Lona, e realizzato con il contributo della Fondazione CRTrieste e del Comune di Trieste. Gli ospiti della quarta giornata del festival, che si tiene nella Sala Lelio Luttazzi del Magazzino 26 in Porto Vecchio a Trieste, saranno Federica Brunini, Siri Jacobsen e Romana Petri. Federica Brunini, scrittrice e fotografa milanese appassionata di viaggi, salirà sul palco alle 17 di oggi con “Cercando se stessi sull’acqua” in cui racconterà il proprio libro "La circonferenza dell’alba" (Feltrinelli), la storia di Giorgia che ritorna sulle rive del Lario per vendere la casa di famiglia e incrocia la sua vita con Petar fuggito in barca a vela dalla Jugoslavia di Tito. Alle 18 la seconda ospite della serata, l’acclamata autrice danese Siri Jacobsen con “Caro mare ti scrivo”, un momento dedicato alla lettura di “Lettera tra due mari" (Iperborea), un dialogo tra due grandi distese d’acqua, Atlantica e Mediterranea, sul futuro della Terra e il destino dell’umanità. A chiudere al serata, alle 19, una delle grandi voci della letteratura italiana contemporanea, Romana Petri con “Affari di famiglia, con disamore” in cui la scrittrice presenterà "La rappresentazione”, il suo ultimo libro con cui completa un’amatissima saga familiare iniziata con "Ovunque io sia" e proseguita con "Pranzi di famiglia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuano gli appuntamenti all’Immaginario Scientifico e con "Barcolana un mare di racconti"

TriestePrima è in caricamento