Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Ultimi giorni per iscriversi a Barcolana Nuota: tutte le novità, percorsi e premi

Nuotatori di fondo amatoriali e professionisti di tutte le età sono pronti a sfidarsi a Trieste in una gara unica, a pochi passi da terra: un chilometro da nuotare in centro città, un appuntamento spettacolare che si svolgerà davanti a Piazza dell’Unità d’Italia domenica 3 ottobre 2021

Mancano sette giorni alla chiusura delle iscrizioni per Barcolana53 presented by Generali, prevista come da Bando di regata giovedì 30 settembre. E mentre ci si avvicina sempre più al 10 ottobre, in mare la RoundItaly Genova-Trieste Regatta 2021 si avvia alle battute finali.

RoundItaly, la cronaca del sesto giorno

Prosegue il RoundItaly. Secondo gli ultimi dati fornitici ieri pomeriggio, 22 settembre 2021, al Maxi Pendragon del LightBay Sailing Team di Carlo Alberini mancavano 150 miglia. Grazie al maestrale sostenuto, Pendragon ha potuto esprimere tutta la sua potenza con un taglio netto dell’Adriatico dalla Puglia all’Albania e proseguire così, mure a dritta, lungo le coste della Croazia a una media vicina ai 10 nodi. Per il maxi si avvicina dunque il momento di scrivere il primo tempo di percorrenza di questa lunga regata che si avvia alle battute finali.

Più o meno la stessa strategia ha guidato le scelte dei tre Class40 che, anche loro, sono reduci da una nottata - quella del 21 - movimentata da onda formata e 25 nodi di maestrale che li ha portati velocemente - non comodamente - verso le coste dell’Albania per poter approfittare della rotazione a destra e puntare così in direzione della linea d’arrivo.

Questa la situazione del sesto giorno di regata, con Karnak (Raspadori-Bona-Caracci) che ha guidato la flotta con 250 miglia davanti alla prua. Kika Green (Verardo-Luciani-Zorzi) 30 miglia più indietro ed Ediliziacrobatica (Moresino-Farci-Meroni e il mediaman Alberto Origone), attardato anche dall’ora persa a Santa Maria di Leuca, che ha chiuso il gruppo a 50 miglia da Karnak. Dietro di loro, si è apprestato a traversare il canale d’Otranto il First 44.7 Argo (Manfredi-Antonelli-Porchera-Gambaro) che viaggia nel maestrale forte e contro mare a circa 7 nodi di velocità e con circa 380 miglia di mare davanti alla sua prua prima della linea d’arrivo.

Barcolana Nuota

Sono oltre 240 gli iscritti alla Barcolana Nuota, la gara di nuoto in acque libere - organizzata in collaborazione con l’Unione Sportiva Triestina Nuoto e grazie al supporto di Acqua Dolomia - che condivide con la regata più grande del mondo lo spirito di partecipazione e unione dei propri partecipanti. Nuotatori di fondo amatoriali e professionisti di tutte le età sono pronti a sfidarsi a Trieste in una gara unica, a pochi passi da terra: un chilometro da nuotare in centro città, un appuntamento spettacolare che si svolgerà davanti a Piazza dell’Unità d’Italia domenica 3 ottobre 2021.

Il percorso e i premi

Tante le novità della sesta edizione che, oltre all’introduzione del numero chiuso fissato a 300 partecipanti, riguardano partenze e percorsi. Per la prima volta le partenze saranno scaglionate a gruppi da 75 atleti che, a partire dalle 11.00 di domenica 3 ottobre, si tufferanno dalla Scala Reale davanti a Piazza dell’Unità d’Italia e percorreranno un percorso rinnovato lungo un chilometro, con arrivo sempre davanti alla Scala Reale. Le premiazioni sono in programma lo stesso giorno, alle ore 14.30 in piazza dell’Unità e prevedono medaglie per i primi tre classificati assoluti nelle categorie maschile e femminile, e medaglie per i vincitori di ognuna delle categorie definite in base agli anni di nascita.

Le iscrizioni

Le iscrizioni sono ancora aperte (online su www.barcolana.it) e si chiuderanno alle ore 23.59 di domenica 26 settembre 2021. Posso partecipare tutti gli appassionati di nuoto Open Water in possesso di Green Pass valido alla data del 3 ottobre - da esibire all’entrata della zona di partenza - e di un certificato medico di idoneità alla pratica sportiva agonistica o non agonistica in corso di validità e/o del tesserino International Life Saving Federation, sempre in corso di validità. Gli atleti stranieri dovranno essere in regola con la normativa medica vigente nel proprio Paese e in possesso di tessera federale per attività natatoria o simile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimi giorni per iscriversi a Barcolana Nuota: tutte le novità, percorsi e premi

TriestePrima è in caricamento