Il 15 e 16 giugno

Si cerca una donna scomparsa tra Montedoro e il Carso, ma è un'esercitazione

L'evento di ricerca persone scomparse con l'ausilio di unità cinofile è organizzato dalla Ivan Schmidt Academy in collaborazione con K9 Mantrailing Trieste Sniff & Go. Si svolgerà nel triestino tra il centro commerciale Montedoro Shopping Center di Muggia, l'area di Padriciano e la località di Prosecco. E Schmidt dice la sua pure sul caso Resinovich

TRIESTE - Questo fine settimana a Trieste si terrà il primo K9 triad mantrailing. Ma cos'è il mantrailing? E' un'attività di ricerca con un cane addestrato a seguire la specifica traccia di odore di una singola persona, avendone prima individuato l’impronta olfattiva. L'evento di ricerca persone scomparse con l'ausilio di unità cinofile viene organizzato dalla Ivan Schmidt Academy in collaborazione con K9 Mantrailing Trieste Sniff & Go di Roberta Millini e Stefano Vidonis. 

Il 15 e 16 giugno

L'evento prevederà un tour formativo con una serie di esercitazioni di ricerca persona scomparsa che coinvolgeranno il centro commerciale Montedoro Shopping Center di Muggia da cui una persona risulterà essere scomparsa per arrivare sia in centro urbano che in zona boschiva, tutto questo sia in diurna che in notturna. "La Ivan Schmidt Academy dimostrerà - così Ivan Schmidt, dog trainer professional, K9 mantrailing master instructor - come è possibile facilitare la ricerca in un sito come un centro commerciale affollato, oltre che poi spostare le ricerche in zone urbane e boschive, questo anche in notturna. I casi ci dimostrano che, oltre ad un intervento tempestivo è fondamentale la conoscenza di come agire in ricerca nei differenti ambienti".

Gli strumenti

Un altro tassello importante è dato dalla creazione del “K9 scent box” che oggi risulta essere un perfetto alleato nella ricerca di persone scomparse e ci permette di raccogliere anticipatamente un’impronta olfattiva di persone a rischio e più vulnerabili. Progettato per essere facile da utilizzare e accessibile a tutti, elimina i ritardi nelle raccolte di prove olfattive da fornire al cane riducendo al minimo il rischio di contaminazione”.

Il commento sul caso Resinovich

Per Schmidt "Trieste si presta benissimo come ambiente urbano ed extraurbano, con i tanti anfratti del territorio. L'esercitazione partirà dal centro commerciale Montedoro mentre di notte le ricerche proeguiranno nell'area di Padriciano. L'indomani (il 16 giugno ndr) le ricerche continueranno a Prosecco". Sul caso Liliana Resinovich, Schmidt ha spiegato quale sarebbe stato il suo modus operandi, successivamente alla scoperta del corpo della donna. "Io sarei andato sul posto in primis con le unità cinofile. I cani avrebbero ripercorso il percorso fatto da chi ha eventualmente commesso l'omicidio, chiaramente se spostatosi a piedi dopo aver lasciato il corpo. Anche un percoso relativamente breve fino ad un'eventuale auto, magari visualizzato da una telecamera, sarebbe stato captato dai cani perché l'autore di un omicidio libera tanta adrenalina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si cerca una donna scomparsa tra Montedoro e il Carso, ma è un'esercitazione
TriestePrima è in caricamento