rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Nuove regole

Liberi tutti: l'Itis apre le porte ai parenti

Da mercoledì 1 giugno visite ai propri cari senza necessità di prenotazione

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la nota stampa dell'Itis

Dal pomeriggio di mercoledì 1 giugno è possibile accedere in visita al proprio caro nelle residenze non in isolamento e in quelle in osservazione (anziani negativi e/o negativizzati) senza necessità di prenotazione con orario 9.00-13.00/16.00-20.00 dal lunedì alla domenica, festivi compresi.

“Sono quasi due anni che aspettiamo il momento di dare la notizia delle “visite libere” in ITIS – dichiara con emozione il presidente dell'Azienda pubblica di Servizi alla persona Aldo Pahor – e oggi, finalmente, dopo tanti sacrifici si può far visita al proprio caro senza dover effettuare alcuna prenotazione”. “Apriamo una nuova stagione – prosegue Pahor – che consente a tutti di poter “vivere” l'ITIS come durante il periodo pre-pandemico”.

Viene meno anche il servizio di consegna pacchi in portineria in quanto sarà possibile farlo in autonomia in occasione della visita stessa. “Naturalmente, salvo che per i minori di anni 5, rimangono invariati i requisiti d’accesso – conclude il presidente dell'ITIS Pahor – e rimane pure invariato l’iter di registrazione in portineria, ma d'ora in avanti in ITIS si entra quando si vuole”.

Per ulteriori specifiche e delucidazioni si invita la cittadinanza interessata a scaricare il nuovo Protocollo per l'accesso di familiari e parenti presso la residenza protetta dell'A.P.S. ITIS dai siti web istituzionali agli indirizzo www.itis.it e www.itistrieste.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberi tutti: l'Itis apre le porte ai parenti

TriestePrima è in caricamento