rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Da non perdere / Via Cesare Battisti, 18

Amore, antifascismo e resilienza: due incontri all'Antico Caffè San Marco per celebrare la cultura slovena

L'obiettivo del progetto "Lo sloveno con empatia" è quello di promuovere la conoscenza della lingua e della cultura slovena nella nostra città, nonché di incrementare la lettura di opere letterarie di autrici ed autori sloveni. Ecco gli appuntamenti da non perdere

Riprendono all'Antico Caffè San Marco le iniziative culturali della serie "Lo sloveno con empatia". Previsti due incontri, il primo si terrà lunedì 31 gennaio alle 18.00, il secondo lunedì 28 febbraio sempre alle 18.00, con il titolo: "Amore, antifascismo e resilienza - spunti per parlare di cultura e storia slovena".

Argomenti e valori della poesia di Ljubka Šorli

Appuntamento dunque lunedì 31 gennaio, alle ore 18.00 in via Cesare Battisti 18, con l'incontro culturale dal titolo "Argomenti e valori della poesia di Ljubka Šorli". Questo primo incontro sarà dedicato ad una tra le voci femminili più significative della poesia slovena contemporanea, la poesia di Ljubka Šorli. Interverrà Igor Tuta, pubblicista, nonché curatore degli ultimi libri della poetessa. Ljubka Šorli viene considerata tra le più prolifiche autrici di sonetti nella letteratura slovena. Scelse la forma di sonetto dal 1940 elaborando nei sonetti la propria lirica amorosa, riflessiva, religiosa e i propri stati d'animo.

Leggerà alcune poesie di Ljubka Šorli Marjetica Puntar dell’associazione Radijski oder. L’iniziativa è condivisa dal Patto di Trieste per la Lettura.

Il secondo incontro

Il secondo incontro, che si terrà lunedì 28 febbraio sempre alle ore 18.00, verterà invece sulla corrispondenza degli antifascisti, fucilati al poligono di Opicina, ovverosia su alcune testimonianze di Simon Kos, Pino Toma?i? e Viktor Bobek; viene organizzato in collaborazione con l’ANPI - VZPI di Trieste. Interverranno gli storici Štefan ?ok e Dunja Nanut e Fabio Vallon, presidente del comitato provinciale ANPI - VZPI Trieste.

Obiettivi

Con il progetto "Lo sloveno con empatia" ci si propone di promuovere la conoscenza della lingua, della cultura slovena nella nostra città e incrementare la lettura di opere letterarie di autrici ed autori sloveni; gli incontri, durante i quali si potrà apprezzare la collaborazione di illustri protagonisti della realtà storica, culturale e letteraria del nostro territorio, sono volti ad un protagonismo attivo delle/dei partecipanti, che avranno occasione di prendere la parola e di esprimersi sulla propria esperienza di contatto con la lingua e la cultura slovena, anche letteraria. Verranno presentate letture bilingui, in sloveno e in italiano.

Come partecipare

Per la partecipazione sono obbligatorie la certificazione verde Covid-19 (Green pass rafforzato) e la prenotazione del posto al numero di telefono dell’Antico Caffè San Marco +39 040 2035357, oppure inviando un messaggio sulla pagina Facebook dell’Antico Caffè San Marco. L’accesso sarà consentito solo con il Green pass rafforzato. Il numero dei partecipanti è limitato. Nel caso di eventuale rinuncia si avvisi per tempo l'organizzatore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amore, antifascismo e resilienza: due incontri all'Antico Caffè San Marco per celebrare la cultura slovena

TriestePrima è in caricamento