Progressivo miglioramento

Mucillagine spazzata via dal vento, oggi Bora sostenuta

Ieri la situazione è migliorata rispetto ai giorni scorsi, ma restano tanti punti interrogativi sul fenomeno. Oggi la Bora soffierà con raffiche fino a 100 chilometri orari che dovrebbero contribuire a migliorare ulteriormente le condizioni

TRIESTE - La Bora moderata di ieri ha spazzato via buona parte della mucillagine che si era manifestata nel corso degli ultimi giorni. Rimane qualche residuo in superficie, soprattutto nei porticcioli, ma il rimescolamento del mare, fondamentale per disgregare e disperdere gli accumuli, è parzialmente avvenuto. Il rischio è che ritorni a manifestarsi, anche perché in molti casi il fenomeno si è spostato al largo, a circa mezzo miglio dalla costa. Fortunatamente - chi lo avrebbe mai detto - nel corso della notte la Bora ha preso vigore: l’Osmer, l’osservatorio meteorologico regionale, prevede per oggi nuvolosità variabile, con Bora forte con raffiche che nella zona di Trieste potranno sfiorare i 100 chilometri orari. Da martedì il vento dovrebbe calare d'intensità. Intanto oggi un sospiro di sollievo per i titolari degli stabilimenti balneari della città e della provincia, i pescatori e i diportisti.

A Muggia, nel pomeriggio di ieri, la costa appariva ripulita, solo il Mandracchio presentava ampie zone di limo, anche per la conformazione del bacino. Stesso discorso a Grignano, sul lato della foranea del porto e nel porticciolo di Barcola. Situazione decisamente migliore al bagno di Grignano, lungo la costa barcolana e lungo le rive cittadine. Oggi con la Bora sostenuta la situazione dovrebbe ulteriormente migliorare. La domanda è: fino a quando?

Grignano

Il porticciolo

Il Mandracchio di Muggia

Molo Audace

Rive (Scala reale)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mucillagine spazzata via dal vento, oggi Bora sostenuta
TriestePrima è in caricamento