Tornano Neil Young and the Crazy Horse, nel video spuntano i delfini del velista muggesano Vascotto

L'anno scorso il celebre velista del comune rivierasco aveva filmato alcuni delfini in Sardegna. Lo stesso filmato è finito nel video del brano "Shut id down", firmato dall'intramontabile rockstar statunitense assieme alla famosa band

Nel video di "Shut it down", brano firmato dall'intramontabile rockstar Neil Young accompagnato dalla famosa band The Crazy Horse, ci sono anche i deflini filmati l'anno scorso dal velista di origine muggesana Vasco Vascotto. L'incredibile "passaggio" nel videoclip ufficiale (che al momento conta oltre 370 mila visualizzazioni su YouTube e che si può ascoltare a questo link) va a sommarsi alle decine di immagini "rubate" dal web e funzionali al racconto della canzone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ascolta il brano di Neil Young and the Crazy Horse

"Shut it down" mette in musica la chiusura dell'intero sistema mondiale e si interroga sulla sorte degli animali che lo popolano. Il "shut down", un po' più violento del lock down che abbiamo imparato a conoscere è simile a ciò che è avvenuto in conseguenza della diffusione del CoViD-19 e della successiva emergenza che ha prodotto, coinvolgendo tutte le nazioni del pianeta, la pandemia da coronavirus. I delfini di Vasco Vascotto sono quindi parte di quella Natura che va preservata e che, semmai avessimo avuto bisogno di una conferma, in molte zone del mondo ha dato prova di essere più viva che mai. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento