Per il triennio / Barriera Nuova - Città Nuova / Via Petronio

Teatro sloveno, Ivan Jevnikar è il nuovo presidente del consiglio di amministrazione

In carica per il triennio 2024-2027, avvocato esperto di management internazionale, subentra a Breda Pahor, presidente dal 2014

TRIESTE - E' Ivan Jevnikar, rappresentante dell'Unione culturale economica slovena e avvocato triestino esperto di management internazionale, il nuovo presidente del consiglio di amministrazione del teatro sloveno per il triennio 2024-2027. Subentra a Breda Pahor, presidente del Cda dal 2014.I rappresentanti della Regione Friuli Venezia Giulia, del Comune di Trieste, di Skgz - Unione culturale economica slovena, di Sso - Confederazione organizzazioni slovene e di Dsg - Associazione teatro sloveno, si sono riuniti oggi 9 luglio nella sede del teatro, dove hanno presentato i propri candidati per il nuovo mandato triennale. La Regione Fvg ha diritto alla nomina del vicepresidente e di un ulteriore membro, che sostituisce il rappresentante della provincia. Il nuovo vicepresidente sarà l'ex consigliere comunale di San Dorligo della Valle, Boris Gombač, mentre l'ulteriore nomina è quella dell'avvocato Marco Vascotto. Il candidato eletto della Confederazione organizzazioni slovene è il docente di diritto ed economia Jakob Leopoli. L'Associazione teatro sloveno ha scelto come rappresentante la propria presidentessa, ex bibliotecaria della Biblioteca nazionale slovena e degli studi Ksenija Majovski. La scelta del Comune di Trieste è stata invece l'ex assessore del Comune di Duino-Aurisina Valentina Banco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro sloveno, Ivan Jevnikar è il nuovo presidente del consiglio di amministrazione
TriestePrima è in caricamento