Umberto Bosazzi nel cuore degli istriani, premio allo storico volto di Telequattro

Lunedì 24 febbraio alle 16:30 nella sala Maggiore del sodalizio guidato da Massimiliano Lacota il giornalista triestino e di origini istriane riceverà il Vessillo della Libera Provincia dell'Istria, massimo riconoscimento dell'UdI

foto Facebook Umberto Bosazzi

Racconta il panorama dei teatri con qualità e competenze che forse nessun altro giornalista sa mettere in mostra a Trieste e questa volta, su quel palco, ci finirà simbolicamente lui. Il giornalista, nonché storico volto di Telequattro Umberto Bosazzi, lunedì 24 febbraio riceverà infatti il massimo riconoscimento che l'Unione degli Istriani conferisce a "personalità del mondo della cultura, delle arti e della politica per particolari meriti". 

La cerimonia pubblica si svolgerà alle 16:30 nella sala Maggiore della sede del sodalizio guidato da Massimliano Lacota il quale ha fatto sapere, attraverso una nota, che "come non spesso accade, la Giunta Esecutiva ed il Consiglio Generale nelle rispettive sedute hanno deliberato di assegnare il prestigioso riconoscimento al noto giornalista triestino di origine istriana". Le motivazioni del riconoscimento "verranno rese note in occasione dell'evento". Umberto Bosazzi è giornalista, conclude la nota dell'UdI, "molto stimato ed apprezzato da tutti noi, e che siamo onoratissimi che gli Organi direttivi abbiano coralmente deliberato in tale direzione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal canto suo Bosazzi, di poche ma sempre efficaci parole, ha voluto ringraziare l'Unione degli Istriani attraverso un post pubblicato sul suo profilo personale. "Ringrazio fin da adesso". Suo padre era nato a Pola e venne a Trieste durante l'esodo che dopo la firma del Trattato di Pace avvenuta il 10 febbraio 1947 a Parigi, svuotò la città dell'arena, trasformandone per sempre la sua identità.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • I contagiati salgono a 874, decessi a quota 47: il bollettino di oggi in Fvg

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

Torna su
TriestePrima è in caricamento