Il ginseng, la preziosa radice dagli effetti miracolosi

Il ginseng è una radice d'origine asiatica, il nome botanico è Panax ginseng. Dalle origini molto antiche, in passato si riteneva che questa pianta avesse diverse virtù magiche. Scopriamo i molteplici effetti miracolosi attribuiti a questa preziosa radice

Il ginseng è una radice d'origine asiatica - il nome botanico è Panax ginseng - da sempre stata considerata un rimedio a qualunque tipo di problema legato al benessere dell'organismo. Dalle origini molto antiche, questa pianta cresce molto lentamente e presenta una radice carnosa. Gli effetti miracolosi attribuiti a questa preziosa radice sono molteplici, scopriamoli.

Quando si usa il ginseng

Il ginseng viene utilizzato solitamente nei momenti di affaticamento psichico e organico. Ad esempio, migliora la performance sportiva e può essere utile in momenti in cui sia dobbiamo affrontare grandi sforzi. Si può anche utilizzare per stimolare la memoria e l'apprendimento, in caso di stress e tanto altro ancora.

Varietà

Cinese, vietnamita, giapponese, siberiano (eleuterococco), americano, esistono molte varietà di ginseng, ma fondamentalmente se ne distinguono tre tipi diversi a seconda dell’età della pianta:

  • il ginseng fresco: viene raccolto prima dei 4 anni;

  • il ginseng bianco: tra i 4 e i 6 anni;

  • il ginseng rosso: dopo i 6 anni.

Le diverse varietà, inoltre, presentano diverse concentrazioni di principio attivo, quello americano, ad esempio, è più efficace come rilassante, mentre quello asiatico è più rinvigorente. In genere, si ritiene che il migliore sia il ginseng rosso.

Assunzione

Il ginseng può essere consumato in modi diversi. La radice può essere mangiata cruda o cotta al vapore per ammorbidirla. Si possono preparare delle ottime tisane facendo bollire un pezzetto di radice e filtrandola. Può essere anche aggiunto a zuppe e minestre. Se, invece, scegliamo un integratore, assumiamolo prima dei pasti per migliorarne l’assimilazione. Invece, l'assunzione contemporanea di caffè non è consigliata.

Benefici

  • Aiuta l’attività del cervello: il ginseng migliora la memoria e l’umore. Alcuni studi hanno dimostrato come sia in grado di proteggere il cervello dai danni dei radicali liberi, rallentandone l’invecchiamento.

  • Può migliorare la disfunzione erettile: diverse ricerche hanno confermato come possa essere un rimedio naturale per la disfunzione erettile.

  • Aiuta a ridurre le infiammazioni: diversi studi hanno dimostrato le capacità antiossidanti e antinfiammatorie.

  • Migliora il sistema immunitario: il ginseng può rafforzare le difese immunitarie.

  • Combatte la stanchezza: questo è uno dei poteri più conosciuti del ginseng. È utile nel combattere la stanchezza e avere più energia, anche a livello cellulare.

  • Può abbassare i livelli di zucchero nel sangue: la radice migliora la funzionalità delle cellule del pancreas, aumentando la produzione di insulina e migliorando i livelli di zucchero nel sangue.

Controindicazioni

Il ginseng è sconsigliato a chi è particolarmente sensibile perché può provocare irritabilità, insonnia, agitazione, tachicardia e tremore agli arti. Di conseguenza, va utilizzato con cautela.

Dove acquistarlo a Trieste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto in strada per Basovizza, motociclista di 57 anni perde la vita

  • Vigile del fuoco con la passione per i motori perde la vita in un terribile incidente

  • Tragedia in un fondo edile di via D'Alviano: muore schiacciato da un camion in manovra

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento