Attività fisica in menopausa: ecco perché fa bene

Una regolare attività fisica mantiene e migliora il benessere generale, sia fisico che psicologico, anche in menopausa: quel processo naturale tanto odiato e temuto dalle donne di mezza età. Ecco qualche consiglio

La menopausa corrisponde alla fine dell’età fertile per ogni donna, con conseguente calo della produzione di ormoni, specie degli estrogeni, e conseguenti modificazioni sia fisiche che psicologiche. Un processo naturale che comporta sicuramente diversi disturbi che, però, è possibile combattere con un po' di attività fisica quotidiana. Purtroppo molte donne italiane in menopausa conducono una vita sedentaria, ma fare esercizio fisico garantisce notevoli benefici su corpo e mente anche in questo periodo così particolare per ogni donna.

Menopausa, sintomi e possibili rimedi

Benefici

Una regolare attività fisica mantiene e migliora il benessere generale, sia fisico che psicologico. I benefici sono davvero molti, innanzitutto, praticare attività fisica agisce positivamente sui sintomi principali legati alla menopausa: riduce le vampate di calore, combatte l’insonnia, migliora l'aspetto e le prestazioni fisiche. Inoltre, con l’esercizio aumentano i livelli di catecolamine e di beta-endorfine, che svolgono un effetto positivo sull’umore. L’attività fisica riduce, inoltre, il rischio di malattie cardiovascolari e di osteoporosi.

Quali attività svolgere?

Le attività da praticare sono diverse: camminare (a ritmo veloce), correre, salire o scendere le scale, andare in bicicletta (o cyclette), nuoto sono tutte attività consigliate. Esse migliorano la funzionalità cardiaca e polmonare, bruciano calorie e aiutano a controllare il peso. Inoltre, sono indicate per il benessere delle ossa.

Ricordiamo, infine, che prima di iniziare qualsiasi attività fisica è sempre bene consultare il proprio medico di fiducia per verificare il proprio stato di salute, e impostare, magari, un programma adeguato alle proprie capacità e alla propria forma fisica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento