Salute

Sindrome di Asperger: oggi la giornata dedicata alla sensibilizzazione

Un particolare disturbo dello spettro autistico: oggi, 18 febbraio, si celebra l’International Asperger Day per sensibilizzare e promuovere la conoscenza e la ricerca sulla Sindrome di Asperger

Foto d'archivio

Oggi, 18 febbraio 2021, si celebra l’International Asperger Day, ovvero la giornata mondiale dedicata a chi soffre di questa particolare patologia e che mira a sensibilizzare la popolazione, promuovendo la corretta conoscenza di questo disturbo dello spettro autistico. La ricorrenza viene regolarmente celebrata il giorno di nascita di Hans Asperger, il pediatra austriaco che per primo descrisse alcune caratteristiche della sindrome, riconoscendole in un piccolo gruppo di bambini con particolari comportamenti negli interessi, nell'interazione sociale e nelle abilità comunicative.

Cos'è la Sindrome di Asperger

La Sindrome di Asperger è un disturbo pervasivo dello sviluppo, annoverato fra i disturbi dello spettro autistico; non comportando ritardi nell'acquisizione delle capacità linguistiche né disabilità intellettive, è comunemente considerata un disturbo dello spettro autistico "ad alto funzionamento".

La locuzione fu coniata dalla psichiatra del Regno Unito Lorna Wing in una rivista medica del 1981 in onore di Hans Asperger, lo psichiatra e pediatra austriaco sopracitato, il cui lavoro, però, non fu riconosciuto fino agli anni Novanta.

Gli individui portatori della sindrome di Asperger, la cui eziologia è ignota, presentano una persistente compromissione delle interazioni sociali, schemi di comportamento ripetitivi e stereotipati, attività e interessi in alcuni casi ristretti. Diversamente dall'autismo, non si verificano significativi ritardi nello sviluppo del linguaggio o nello sviluppo cognitivo.

I sintomi

Alcuni sintomi di questa sindrome sono correlati ad altri disturbi, come ad esempio il disturbo non verbale dell'apprendimento, la fobia sociale, il disturbo schizoide di personalità. La sindrome di Asperger non è diagnosticata solo per le caratteristiche proprie, ma anche per una vasta gamma di condizioni di comorbilità (disturbi non dovuti alla sindrome in sé), come depressione, ansia, disturbo ossessivo-compulsivo, disturbo da deficit di attenzione/iperattività.

Come disturbo pervasivo dello sviluppo, la sindrome di Asperger è caratterizzata da un insieme di sintomi piuttosto che da un unico singolo sintomo. Si presenta innanzitutto con una compromissione qualitativa dell'interazione sociale, modelli comportamentali stereotipati, attività e interessi limitati ma nessun ritardo clinicamente significativo nello sviluppo cognitivo o ritardo generale nel linguaggio. Verbosità unilaterale, prosodia ristretta e goffaggine fisica sono tipici della condizione, ma non sono elementi discriminanti per la diagnosi.

La diagnosi

La diagnosi della sindrome viene formulata generalmente tra i quattro e gli undici anni di età. Una valutazione completa comporta il lavoro di un team multidisciplinare e comprende una valutazione neurologica e genetica, nonché test cognitivi, test per la funzione psicomotoria, identificazione dei punti di forza e di debolezza verbali e non verbali, valutazione dello stile di apprendimento e delle competenze nella vita indipendente.

La diagnosi sugli adulti è più difficile, perché i criteri diagnostici standard sono pensati per i bambini. La diagnosi nell'adulto, pertanto, richiede un esame clinico accurato e l'acquisizione della storia medica completa sia attraverso il paziente sia intervistando le persone che lo hanno conosciuto, concentrandosi sul comportamento tenuto durante l'infanzia. Le condizioni che devono essere considerate in una diagnosi differenziale sono la schizofrenia, l'ADHD, il disturbo ossessivo-compulsivo, il disturbo depressivo maggiore, il disturbo semantico-pragmatico del linguaggio, il disturbo non verbale dell'apprendimento, la sindrome di Tourette, il disturbo da movimenti stereotipati, il disturbo bipolare e deficit socio-cognitivi dovuti a danni al cervello da abuso di alcol.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindrome di Asperger: oggi la giornata dedicata alla sensibilizzazione

TriestePrima è in caricamento