Cistite, sintomi e rimedi per curarla e prevenirla

La cistite è un’infezione della vescica che causa bruciore e un aumento della frequenza di minzione. Si può essere predisposti ad avere questo fastidioso problema, ma basta adottare alcuni piccoli, ma importanti, accorgimenti per prevenirla. Scopriamoli insieme

La cistite è un’infezione della vescica che causa bruciore e un aumento della frequenza di minzione. Solitamente questo disturbo è più comune e ricorrente nelle donne che negli uomini. Nella maggior parte dei casi la causa dell'infiammazione è un'infezione che coinvolge l'urotelio, il tessuto che riveste internamente le vie urinarie. Causata da batteri, la cistite colpisce più frequentemente le donne in gravidanza o in caso di calcoli renali.

Sintomi e rimedi

I sintomi delle infezioni alle basse vie urinarie come la cistite vanno dalla sensazione di bruciore durante la minzione al dolore a livello dei reni. Spesso in caso di cistite aumenta la frequenza di minzione anche di notte. Queste infezioni del tratto urinario vengono solitamente curate attraverso l’assunzione di antibiotici, ma anche numerose piante hanno un'azione antimicrobica utile a combattere questo tipo di disturbo, poiché diverse specie vegetali producono sostanze antibatteriche per difendersi dalle infezioni. Infatti, le piante medicinali che aiutano a prevenire la cistite agiscono soprattutto inibendo l’adesione dei batteri alle cellule epiteliali della vescica. Oltre all’assunzione di piante dall’azione antisettica, nelle cistiti si consiglia di ricorrere al lavaggio del tratto urinario attraverso l’assunzione di tisane per favorire l’eliminazione di sostanze nocive presenti a livello della vescica.

Consigli per prevenire la cistite

A volte si è predisposti ad avere spesso questo fastidioso problema, ma la cistite può essere prevenuta adottando piccoli, ma importanti, accorgimenti. Scopriamoli insieme:

  • non trattenere l'urina: trattenere a lungo l'urina è una delle principali cause di proliferazione batterica;

  • corretta igiene intima: avere cura della propria igiene personale è il primo passo per prevenire l'insorgere di questa infiammazione. Utilizzare detergenti intimi a ph non troppo aggressivo è importante per non andare a stravolgere la flora batterica;

  • bere tanta acqua: l'acqua è fondamentale per stimolare la diuresi e con essa anche l'eliminazione di scorie e batteri;

  • indumenti idonei: scegliere l'abbigliamento giusto è importante; quindi, sì a l'intimo di cotone e no a pantaloni e jeans troppo stretti;

  • rapporti sessuali protetti: la prevenzione è fondamentale non solo per prevenire la cistite ma anche per evitare la trasmissione di altre malattie sessuali;

  • alimentazione sana: seguire un corretto regime alimentare può proteggerci dalla cistite. Sono da evitare cibi speziati e piccanti, ma anche bevande come tè, caffè e alcolici, meglio prediligere frutta e verdura di stagione e yogurt. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Topi, muffa e sporcizia in un bar di via Carducci: sequestrati gli alimenti

  • In carcere 18enne per l'accoltellamento di scala dei Giganti, parte della gang del "Kalashnikov"

  • Gang del "Kalashnikov", la Polizia Locale incastra "Kappa"

  • Incidente sulla curva Faccanoni: un ferito

  • Giovanni Gargiulo è Mister Trieste 2019

Torna su
TriestePrima è in caricamento