rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Salute

Consigli per future mamme, come combattere la nausea in gravidanza

Molte donne in gravidanza soffrono di nausea, una condizione fastidiosa che colpisce circa il 90% delle donne, in particolar modo nel primo trimestre. Come combatterla e prevenirla? Il segreto sta nell'alimentazione. Ecco alcuni consigli 

Sebbene la gravidanza è uno dei momenti più belli e importanti per una donna, futura mamma, la nausea è il disturbo più frequente e fastidioso che si manifesta durante questo periodo. Colpisce circa il 90% delle donne, in particolar modo nel primo trimestre, anche se in alcuni casi inizia a manifestarsi dopo solo due settimane dal concepimento. Molte donne in gravidanza soffrono di nausea, una condizione fastidiosa che però non ha conseguenze per il bambino, anzi, sembra che sia associata a un minor rischio di aborto nelle prime settimane. Come fare a prevenire la nausea in gravidanza? Ecco alcuni piccoli consigli. 

Cambia il modo in cui mangi

Piccoli pasti frequenti sono più tollerabili, l'ideale è puntare su tre pasti completi (colazione, pranzo e cena) più due spuntini (merende di metà mattina e metà pomeriggio) invece che su due soli pasti più sostanziosi (pranzo e cena). Se questo non basta, puoi spezzare ulteriormente le porzioni durante la giornata, sgranocchia una fetta biscottata, mangia una banana, mastica qualche mandorla o dei semi di zucca, così lo stomaco non si svuota e la nausea diminuisce.

Scegli gli spuntini più adatti

Preferisci prodotti a base di carboidrati (pane, cracker, fette biscottate) e con pochi grassi. Molte donne apprezzano di più i sapori leggermente salati ( ad esempio un cubetto di grana o parmigiano) a quelli dolci. Nelle prime settimane un moderato apporto di sale è ancora consentito, mentre la quantità di sale introdotta con la dieta dovrebbe essere diminuita a partire dalle 20 settimane di gravidanza.

Evita cibi troppo conditi e speziati

Un primo consiglio è prediligere pasti semplici con poco condimento, meglio se a crudo. Evitare le spezie che possono appesantire la digestione e optare per pietanze leggere sì, ma sazianti e gustose al tempo stesso.

Mangia poco e spesso

Un'altra regola per alzarsi da tavola senza la sensazione di nausea è fare piccoli pasti durante l'arco della giornata, sempre optando per cibi sani e leggeri, come frutta e verdura di stagione, legumi, carne ai ferri, frutta secca e yogurt. Da evitre cibi confezionati e processati, ricchi di sale e zuccheri.

Prodotti alimentari bio, dove acquistarli a Trieste

Bevi molto

Un altro rimedio contro la nausea gravidica è l'idratazione. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno in gravidanza è fondamentale per mantenersi idratate e in forma.

Non saltare mai la colazione

La colazione è il pasto principale e più importante, che non bisogna mai saltare soprattutto in gravidanza quando la nausea si fa sentire al mattino. 

Riposati

Concediti momenti di relax e riposo, perché possono aiutarti a sentirti meglio e ad alleviare la sensazione di pensantezza di stomaco.

Alimenti che aiutano a combattere la nausea

  • Zenzero: lo zenzero aiuta la digestione, per questo è un ottimo rimedio naturale per alleviare la sensazione di nausea. Ti consigliamo di assumerlo sotto forma di tisana, oppure, masticarne qualche fettina fresca.

  • Camomilla: sempre in tema di tisane, un altro rimedio anti-nausea è la camomilla, che può ridurre sia la nausea che il vomito.

Infine, ricorda che questo fastidio dura generalmente i primi tre mesi, per poi sparire in modo naturale. Nel caso in cui dovesse persistere e diventare eccessivo, ti consigliamo di parlarne con il tuo ginecologo di riferimento che saprà consigliarti su come procedere.

Corsi pre-parto, dove farli a Trieste

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consigli per future mamme, come combattere la nausea in gravidanza

TriestePrima è in caricamento