Stipsi, le cause e i rimedi naturali per combatterla

La stitichezza è un sintomo fastidioso che può essere associato a diversi eventi, dalle alterazioni anatomo-funzionali dell'intestino ad uno scorretto stile di vita alimentare. Scopriamo quali sono le cause e i rimedi naturali per combatterla e vivere meglio

La stitichezza è un sintomo secondario a diversi eventi come le alterazioni anatomo-funzionali dell'intestino (emorroidi, ragadi, diverticolosi/diverticolite, rettocele, morbo di Crohn, colite, sindrome del colon irritabile ecc.), altre patologie endocrine o metaboliche, scorretto stile di vita e/o alimentazione sbilanciata, disordini/disagi della sfera psicologica e cure farmacologiche

Chi colpisce?

Solitamente, la stitichezza colpisce in età infantile più gli uomini rispetto le donne; più le donne degli uomini in età adulta; ed infine, più gli anziani rispetto ai giovani.

Diagnosi

La diagnosi per la stitichezza prevede il riconoscimento di almeno 2 su 5 dei seguenti fattori, per una durata di 12 settimane (anche non consecutive), da valutare nel periodo di circa una anno:

  • meno di due evacuazioni settimanali;

  • difficoltà e sforzo nell'evacuazione;

  • consistenza dura delle feci o feci caprine (segmentate) o feci nastriformi (sottili ed appiattite);

  • sensazione di blocco e/o costipazione e/o evacuazione incompleta;

  • necessità dell'aiuto manuale per completare l'espulsione fecale.

Alimenti utili per combattere la stitichezza

Sono ottimi contro la stitichezza le leguminose intere, cereali e derivati integrali, carciofi, cavoli, cavoli di bruxelles, verze, mele, pere, carote, cicoria, avocado, carrube, castagne, feijoa, fichi, fichi d'India, guava, lamponi, macadamia, frutta secca, mirtilli, more, kiwi, olive, passiflora, ribes ecc. Essi svolgono egregiamente la funzione anti-stitichezza sia in forma cruda che in forma cotta. Inoltre, la cottura promuove la digeribilità alimentare.

Alimenti sconsigliati

Gli alimenti sconsigliati sono tutti quelli eccessivamente lavorati, raffinati e secchi. Alcuni esempi sono carne secca, crackers, grissini, taralli, snack fritti, insaccati, carni salate, succo di agrumi (ma non gli agrumi interi), banane ecc.

Gonfiore addominale, le cause e i rimedi naturali per eliminare il problema

Rimedi naturali

Ecco alcuni consigli:

  • Acqua e bicarbonato: bere un bicchiere di acqua tiepida con bicarbonato non appena svegli pare sia uno dei principali rimedi della nonna contro la stipsi.

  • Caffè: il caffè bollente stimola la motilità intestinale.

  • Cereali integrali: i cereali raffinati bloccano la motilità intestinale.

  • Succo di mela e pera: il succo di mela e pera, assunto ogni giorno, aiuta l’intestino a liberarsi grazie alla pulizia esercitata da questi frutti all’interno del colon.

  • Prugne e uvetta: mangiare prugne e uvetta, ricche di acidi organici aiuta a migliorare i fastidi.

  • Semi di sesamo e zucca: i semi sono oleosi e contengono vitamine e sali utili a combattere la stipsi. 

  • Olio e acqua: bere moltissima acqua e assumere 3/4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva aiuta le feci a rimanere morbide anche in caso di un lungo transito intestinale, favorendo l’evacuazione naturale.

  • Attività fisica: mantenersi in forma attraverso lo sport favorisce la motilità intestinale.

Stitichezza prolungata

Se la stitichezza persiste, potete assumere degli integratori alimentari che agiscono sulla regolarità transito intestinale, come “Fave di Fuca”, i lassativi presenti in soluzione rettale per adulti e bambini come “Glicerolo Carlo Erba”, e infine i lassativi a soluzione orale a base di lattulosio, in grado di ammorbidire la consistenza delle feci e facilitarne l’evacuazione. Ecco alcuni punti vendita per l’acquisto di questi prodotti a Trieste:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire in fretta, i trucchi per accelerare il metabolismo

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

  • Maxi evasione per oltre due milioni di euro, nei guai autonoleggio con finte sedi in Slovenia

  • Colpi di pistola contro un migrante in Croazia, è grave in ospedale a Fiume

Torna su
TriestePrima è in caricamento